Vacanze in Sardegna: le più belle spiagge della Sardegna

La Sardegna con le sue bellissime spiagge e attrattive naturali ed archeologiche è da sempre meta di enormi flussi turistici soprattutto durante i mesi caldi dell’estate ove in molti cercano un residence o delle case vacanze Sardegna per poter nuotare nelle sue bellissime acque azzurre e cristalline.

La Sardegna è famosa in Europa e nel Mondo anche e soprattutto per le meravigliose spiagge che vi risiedono, basti solo pensare alla magnifica spiaggia della Pelosa che si affaccia sul golfo dell’Asinara, situata nella punta nord-occidentale dell’isola nei pressi di Stintino, oppure alle bellissime spiagge di Villasimius nella costa sud-orientale.

Insomma dalla sua punta più estrema nella sua parte settentrionale di Capo Falcone e dal suo estremo meridionale di Capo Teulada la Sardegna custodisce una serie quasi infinita di spiagge dalla sabbia bianca bagnate da un mare cristallino con tonalità di colore che variano dall’azzurro al verde smeraldo ed è per questo che molti turisti decidono di passare le loro vacanze in un residence o una casa vacanze in Sardegna.

Le spiagge sono spesso circondate da uno splendido paesaggio naturale tipico della macchia mediterranea che rende quest’isola del Mediterraneo una meta ideale anche per chi vuole godersi un tranquillo e rilassante viaggio nella natura scoprendo le meraviglie naturali e archeologiche di questa bellissima Regione.

Una delle località turistiche più famose al mondo è la Costa Smeralda, ove risiedono una grande numero di residence e strutture turistiche, e che si estende sulla costa gallurese per circa 90km. La Costa Smeralda è meta ogni anno di un grande flusso turistico internazionale per la bellezza delle sue spiagge, del mare e dei complessi turistici, con la bellissima Porto Cervo che fà da punto di riferimento ospitando ogni anno tanti personaggi di fama internazionale.

Una delle parti più belle della Sardegna che custodisce un grande numero di spiagge affascinanti e suggestive bellezze naturali e senza dubbio la costa sud-orientale della Sardegna. Sono infatti molti i residence in Sardegna che danno o sono situati nei pressi del Golfo degli Angeli (o Golfo di Cagliari), vicino alla stupende spiagge di Mari Pintau e Kala e Moru, oppure nel piccolo villaggio turistico di Geremeas o fino ad arrivare al complesso di spiagge racchiuso nella parte di Villasimius.

Nel Golfo di Cagliari troviamo la splendida spiaggia del Poetto, la spiaggia più grande della Sardegna che si estende per circa 9km su cui si affaccia il suggestivo promontorio della Sella del Diavolo. Sull’immensa spiaggia del capoluogo sardo risiedono una grande quantità di locali, bar e chioschi sulla spiaggia dove è possibile passare delle tranquille giornate di mare insieme ai propri amici e parenti godendosi il magnifico paesaggio del Golfo di Cagliari e scoprire durante la notte il divertimento e la spensieratezza della movida cagliaritana estiva. Lungo la bianca sabbia del Poetto si può scorgere l’antica torre Spagnola e andando verso le spiagge del tratto di Quartu Sant’Elena si possono ammirare i bellissimi fenicotteri rosa dello stagno di Molentargius.

Percorrendo la suggestiva litoranea tra Cagliari e Villasimius si raggiunge la pittoresca spiaggia di Mari Pintau (Mare dipinto), che rappresenta una delle più belle spiagge dell’isola sarda. Sono tanti i complessi turistici e i residence Sardegna che sorgono presso questa bellissima insenatura dalla sabbia bianca e fine bagnata da una splendida acqua cristallina di color verde smeraldo. Il panorama di una casa vacanza in Sardegna che si affaccia su questa stupenda spiaggia è qualcosa di incredibile, poiché unisce tanti elementi distinti come il paesaggio vere della vegetazione che ricopre la pineta e le colline che dominano l’insenatura campidanese, al tratto di costa frastagliata dagli scogli alle bianche rocce lisce della spiaggia che tutti insieme formano una vista davvero incredibile.

Proseguendo verso Sud dopo Cagliari troviamo in ordine le splendide spiagge di Nora, S.Margherita di Pula, Chia e Tuerredda, fino ad arrivare a Capo Teulada all’estrema punta Sud della Sardegna.

Gli splendidi colori dell’acqua al Pinus Village

Per le foto si ringraziano:

Alberto Puccini

Le foto ed i diritti di autore sono e restano di proprietà degli autori.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *