Una vacanza a S.Antioco

La Sardegna è una terra ricca di tradizioni, dove la storia e la cultura di diversi popoli si sono incontrate fino a creare uno straordinario risultato che ancora oggi incanta turisti da tutto il mondo.

Perché la Sardegna non è solo la mondanità che si può leggere sui giornali patinati, ma soprattutto una regione da scoprire nella sua meravigliosa offerta culturale e gastronomica.

Se volete passare una vacanza in Sardegna all’insegna delle tradizioni, sono davvero tanti gli alberghi economici dove soggiornare, ideali per godervi al massimo le potenzialità di questa magnifica isola.

Per scoprire uno dei luoghi più belli della Sardegna non toccata dal turismo di massa, l’ideale è un giro a Carlo Forte e a Sant’Antioco.

Carlo Forte è il centro abitato dell’isola di San Pietro, le cui coste frastagliate si affacciano su un braccio di mare di incomparabile bellezza.

L’origine della popolazione carlofortina è ligure, in quanto la cittadina è stata fondata da una colonia di pescatori provenienti da un’isola della Tunisia.

Un appuntamento da non perdere per i turisti curiosi è senza dubbio la festa patronale dedicata a San Pietro, che si svolge ogni anno il 29 giugno. Nel corso di questa giornata è possibile vedere la processione sul mare, con le barche dei pescatori locali che trasportano la statua del santo.

Sant’Antioco è un’isola di origine vulcanica poco distante da Carloforte, per la precisione si tratta della quarta isola italiana per estensione. Anche a Sant’Antioco è possibile trovare una natura ancora incontaminata, e fare il bagno in affascinanti cale con un bellissimo mare cristallino. Se la visitate d’estate, potrete soggiornare in uno degli alberghi vicino al mare, caratterizzati da un panorama  di grande fascino. Sull’isola sono diverse le vestigia del passato punico e romano: tra queste ricordiamo il villaggio Ipogeo, una necropoli fenicia, precisamente il più imponente reperto funerario punico di tutta l’isola. Il complesso consiste in circa quaranta tombe, alcune delle quali visitabili.

L’aeroporto più vicino a queste due isole è senza dubbio quello di Cagliari, un’altra città che val la pena di visitare. Il capoluogo della Sardegna è infatti ricco di monumenti e chiese interessanti per il turista curioso, sempre pronto a scoprire nuove bellezze nell’immenso patrimonio artistico italiano. Se volete passarci qualche giorno prima di partire alla volta di Sant’Antioco e Carloforte, in città sono davvero tanti gli hotel per la vostra vacanza.

Navigando su internet potrete scegliere l’hotel a Cagliari più adatto alle vostre esigenze finanziarie e logistiche, e partire tranquilli con la possibilità di poter prenotare anche pochi giorni prima. A Cagliari avrete una vasta gamma di scelte tra hotel di lusso e alberghi più economici: basta solo un clic per organizzare in tutta comodità la vostra vacanza in Sardegna.

Il bellissimo mare di Sant'Antioco (foto internet)

Una veduta di Calasetta (foto Internet)

Foto prese da internet.

Le foto ed i diritti di autore sono e restano di proprietà degli autori.

Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. giuseppe ha detto:

    che foto stupenda!!! Wooooooow che acqua!!!

  2. Kiana ha detto:

    I am forever indebted to you for this inotrmafion.

  1. 28 maggio 2015

    […] pesca del tonno a Carloforte si realizza con le reti secondo una pratica utilizzata in Sardegna già da Fenici, Romani e […]

  2. 1 settembre 2015

    […] agricole della campagna Calasettana. Dopo aver fiancheggiato la scogliera si arriverà infine alle spiagge di Calasetta, dove al termine della manifestazione i partecipanti potranno riversarsi. Con […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *