Escursione: Canyons Is Lisandrus e Pala Manna

L’itinerario che vi proponiamo oggi su Sardinia Turismo vi porterà al Canyons Is Lisandrus e Pala Manna nella giornata di Domenica 22 Aprile 2012. Come sempre organizzato da Sardegna Fluminimaggiore.org anche questo percorso è molto interessante e vi porterà alla panoramica vedetta di sa Pala Manna, affacciata sul mare. Partenza ed arrivo fissate a Portixeddu.

TITOLO: ITP – 50 – CANYONS IS LISANDRUS E PALA MANNA

ore 8.30 incontro nel piazzale parcheggio di Portixeddu, a Fluminimaggiore;

ore 8.45 avvio escursione a piedi;

ore 11.00 canyon Is Lisandrus;

ore 13.30 vedetta Sa Pala Manna;

ore 16.00 canyon Pala Manna;

ore 17.30 litorale di San Nicolò e Portixeddu.

Punti di interesse:

Sistemi dunali di Is Compingius e Is Cumpingeddus; canyon di Is Lisandrus e Pala Manna e punto panoramico; testimonianze minerarie di Carcinadas e Nanni Frau; litorale di San Nicolò e Portixeddu.

Durata media: 8 – 9 ore

Quote (min / max): 1 – 491 m.s.l.m.

Lunghezza: m. 12.370

Difficoltà: quattro pallini di cinque

Località: Buggerru (CI)

Descrizione generale:

Impegnativo e spettacolare itinerario che si sviluppa tra i sistemi dunali di Is Compingius e Is Cumpingeddus, considerato tra i più estesi sistemi dunari d’Europa, e le alte e ripide gole calcaree di Is Lisandrus e Pala Manna; quest’ultime molto apprezzate dagli arrampicatori per le sue qualità e le numerose vie chiodate su pareti e volte delle ampie cavità naturali.

Spazi con panorami mozzafiato che guardano l’ampio golfo distinto tra le scogliere di Portixeddu e Capo Pecora e le alte falesie calcaree di San Nicolò e Buggerru.

Un paesaggio contemporaneamente dolce, aspro e selvaggio, ricco di sentieri e piste ereditati da un fiorente trascorso minerario.

Tracciati che facilitano il visitatore attento nella scoperta di importanti testimonianze naturalistiche, storiche e minerarie, di numerosi tesori geologici e di importanti biodiversità botaniche di riconosciuto pregio.

Luoghi che ricordano che da migliaia di anni misteriosi uomini camminarono e faticarono su queste piste alla ricerca dei metalli, ma anche taglialegna e allevatori che qui hanno da sempre convissuto; tracce del passato, spesso invisibili, oggi battute da escursionisti e appassionati di free climbing.

L’itinerario prende avvio in prossimità del litorale di dorata e fine sabbia di Portixeddu immergendosi subito nelle maestose dune sabbiose avvolte da secolari ginepri, da numerose varietà di pini, quercia spinosa e una rigogliosa, variegata  e multicolore macchia mediterranea cresciuta assieme ad un rimboschimento voluto mezzo secolo fa per fermare la sabbia.

Facili sentieri permettono l’esplorazione del boscoso compendio e di raggiungere agevolmente le ripide e selvagge gole di Is Lisandrus e Pala Manna; quest’ultime superate, con impegno, nel mezzo di ripide pareti strapiombanti che si proiettano sino alla panoramica vedetta di sa Pala Manna, affacciata sul mare.

Da qui una antica carrareccia arriva nella miniera di Carcinadas, con i suoi ruderi e gli scavi a giorno che precipitano nella stretta e selvaggia gola di Sa Pala Manna, di fronte al litorale di San Nicolò.

In queste miniere, alcune molto antiche, oltre un secolo e mezzo venne ritrovato un lingotto di piombo dal peso di 34 kg con impresse le lettere lMPeratoris CAESar HADRianus AUGustus.

Una scoperta importante ed ulteriore conferma della presenza della civiltà romana qui impegnata nel settore minerario. Una rivelazione significativa, al pari dei ritrovamenti di edifici ed epigrafi nella vicina Grugua e in località Is Cumpingeddus; testimonianze, quest’ultime, oggi in parte sepolte dalle dune sabbiose, ad ulteriore prova dell’esistenza di una grande area geografica conosciuta all’epoca con il nome Metalla.

Quota di partecipazione: 12 euro a persona

La quota comprende: accompagnamento con guida escursionista iscritta nell’Albo Regionale

Note e suggerimenti: è obbligatorio dotarsi di un abbigliamento comodo e confortevole adatto alla situazione, con pantaloni lunghi e scarponcini da trekking.

I partecipanti devono comunque avere un allenamento adeguato all’impegno dell’escursione, ed essere in buono stato di salute generale. Cibo e bevande a discrezione di ciascuno.

Prenotazione: confermata all’indirizzo info@fluminimaggiore.org entro la sera di venerdì 20 Aprile indicando le tue generalità, il tuo numero di telefono, la tua e. mail e l’età dei partecipanti se rappresenti un gruppo.

INFO e PRENOTAZIONI:

Lino Cianciotto – FLUMINIMAGGIORE.ORG

Tel. 347 6757476 / info@fluminimaggiore.org / Account Facebook: Sardegna Fluminimaggiore.org

Pierpaolo Putzolu – IGLESIAS MINE TOUR

Tel. 320 2355115 / iglesiasmt@yahoo.it /Account Facebook: iglesias mine tour

Dune di Portixeddu e San Nicolò - Fluminimaggiore - Buggerru (CI)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *