Capodanno 2013 a Cagliari

La città di Cagliari si affaccia al 2013 a settant’anni dagli eventi dei bombardamenti del 1943: settant’anni di storia, di evoluzione e di speranze raccontati a ritmo di musica in un percorso itinerante nel capoluogo della Sardegna.

Ogni piazza di Cagliari sarà dedicata ad un decennio musicale per ripercorrere così la musica e i balli della nostra storia degli ultimi 70 anni. Le piazze della città saranno coinvolgenti e ricche di atmosfere particolari in un viaggio che attraverserà tutto il centro storico: Piazza Carlo Alberto, Bastione Santa Croce, Bastione San Remy, Piazza Savoia, Piazza Yenne, con una tappa a Pirri.

Questo il programma della serata di Lunedì 31 Dicembre 2012 quando si saluterà l’anno vecchio e si darà il benvenuto al 2013:

Anni ’40 – Piazza Carlo Alberto

Il boogie-woogie, il liscio strumentale e lo swing animeranno Piazza Carlo Alberto.

Anni ’40 – Piazza Savoia

Lo swing soft, il tango, la canzone d’autore francese, il valse musette animeranno Piazza Savoia.

Anni ’50 – Bastione Santa Croce

Il rock’n roll, bebop, surf music, rhythm and blues e la musica caraibica animeranno il Bastione Santa Croce.

Anni ’60 e ’70 – Pirri

La canzone italiana anni ’60 e ’70 animerà Pirri.

Anni 60′ e 70’ – Bastione San Remy

Il rock e il rhythm & blues animeranno il Bastione San Remy.

Anni ‘80/’90 e 2000 – Piazza Yenne

I generi musicali punk, disco music, grunge, reggae, ska, acid jazz, world music animeranno Piazza Yenne.

Siete pronti per vivere il Capodanno 2013 nella città di Cagliari?

Capodanno 2013 a Cagliari

Capodanno 2013 a Cagliari

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *