Aspettando Sant’Antonio di Santadi

Oggi Sardinia Turismo vi propone la prima tappa della marcia di avvicinamento a Sant’Antonio di Santadi e che prende il nome di “Aspettando Sant’Antonio di Santadi“.

“Sa die de sa sèmena de su trigu sardu cun is bois”

Il primo appuntamento della II Rassegna di Aspettando Sant’Antonio è fissato per domenica 13 Gennaio 2013,  con la giornata della semina a mano del grano duro sardo cappelli, e “sa sreppadura” con i buoi.

La manifestazione si svolgerà nell’agro di Arbus, al km 7 della strada statale 196 per Fluminimaggiore, all’altezza dell’incrocio per Ingurtosu. Dalle ore 9.30 inizierà la semina a mano e saranno impegnati quattro gioghi di buoi per “sa sreppadura”, ossia l’attività di copertura delle sementi con la terra.

Una tradizione millenaria quella dei carri a buoi ad Arbus, ancora e sempre più attuale grazie alla passione dei Carradoris per questi maestosi animali.

Il grano duro cappelli utilizzato, sarà trasformato in semola per essere utilizzata nelle giornate della decorazione del pane “Su coccoi de sa Festa” in programma per il 7-8-9 Giugno 2013.

Terminata la semina del grano, tutti a tavola per degustare malloreddus di grano duro sardo, pecora in umido e salsiccia, formaggio di pecora nera di Arbus, pane, vino e dolci locali.

Per maggiori informazioni: Associazione Culturale Comitato permanente Sant’Antonio di Santadi – Arbus

Sito Web:www.santantoniodisantadi.it

Email: organizzazione@santantoniodisantadi.it

Rassegna di Aspettando Sant'Antonio di Santadi – 2013

Rassegna di Aspettando Sant’Antonio di Santadi – 2013

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *