L’European Jazz Expo di Cagliari entra nel vivo – Oggi la prima giornata

Ha preso il via ieri a Cagliari l’EJE (European Jazz Expo), il Festival Internazionale Jazz in Sardegna, una manifestazione conosciuta a livello nazionale per il suo originale format (3 giorni, 8 palchi, 50 artisti che si esibiscono anche in contemporanea) e per la sua grande capacità di coinvolgimento di pubblico.

Oggi il Festival entra nel vivo della programmazione, visto che per la seconda giornata di questa 31^a edizione ci sarà un triplo concerto dal vivo, oltre ad un cartellone davvero spettacolare con alcuni dei più grandi nomi del jazz mondiale, dalla nuovissima venue del Parco della Musica, nel cuore di Cagliari, nella Piazza Amedeo Nazzari.

Alle 20.00 andrà in scena il primo concerto sul palco di Villa Muscas (ingresso gratuito) con Luca Aquino, trombettista tra i più interessanti talenti italiani, che presenterà in duo insieme a Carmine Ioanna alla fisarmonica il suo nuovo lavoro “aQustico”, quinta incisione a nome del giovane trombettista beneventano la cui generosità, curiosità e versatilità artistiche confermano la freschezza e l’originalità dei suoi lavori pubblicati.

Alle 21.00 doppio concerto imperdibile al Parco della Musica (ingresso a pagamento), nella nuovissima arena-spettacolo all’aperto di 2000 posti a sedere. La prima a salire sul palco alle ore 21.00 sarà Hiromi, la giovane pianista e compositrice pluripremiata giapponese che ha incantato il pubblico e la critica mondiale con il suo album di debutto del 2003, Another Mind (Telarc). Con la sua ultima uscita discografica Move (2012) arriva a Cagliari con The Trio Project: Anthony Jackson al basso e alla batteria Steve Smith, due musicisti formidabili. Subito dopo, alle ore 22.00, altro concerto esplosivo con The Brecker Brother Reunion, la storica band funk e jazz-fusion guidata da Randy Brecker (Philadelphia), virtuoso della tromba e compositore tra i più apprezzati nella scena jazzistica mondiale che ha plasmato il suono del jazz, del R&B e del rock per più di quattro decenni. Randy Brecker per questa nuova tournèe europea ha riunito un vero supergruppo che porta con sè la profonda storia dei Brecker Brothers, tra cui la chitarra incendiaria jazz fusion di Dean Brown, il tastierista George Whitty (Carlos Santana, Dave Matthews), il bassista C.M. Doky (Mike Stern) e il batterista Dave Weckl (George Benson, Chick Corea, Mike Stern), tra i più importanti e dotati tecnicamente di questi tempi. A ripercorrere al sax le importanti orme di Michael è l’italiana “rising star” Ada Rovatti. Il live della Reunion di questa band segna un’occasione rara, che si potrà sperimentare dal vivo al Festival Internazionale Jazz in Sardegna.

Per maggiori informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale del festival: www.jazzinsardegna.it

EUROPEAN JAZZ EXPO 2013

EUROPEAN JAZZ EXPO 2013

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *