Swing six Machine Brass band – Venerdì 15 Novembre ad Oristano

Venerdì 15 Novembre 2013 presso il Teatro “A. Garau” di Oristano alle ore 21.00, nell’ambito della 39^a Stagione Concertistica 2013 dell’Ente Concerti “Alba Pani Passino”, si esibirà la Swing six Machine – Brass Band.

Il Concerto è organizzato dall’Ente Concerti  “Alba Pani Passino” con il patrocinio della Fondazione Banco di Sardegna, della Regione Autonoma della Sardegna, del Ministero per i Beni e le Attività culturali, dal Comune di Oristano e della Banca di Sassari.

Ecco qua di seguito alcuni cenni sulla Swing Six Machine – Brass band:

La Swing six Machine – Brass Band è composta da un gruppo di musicisti professionisti sardi che suonano singolarmente jazz da diversi anni, ognuno con le proprie esperienze ma con un back ground musicale eccellente. La passione per il jazz e soprattutto quello per lo swing e dixieland li ha fatti incontrare, formando cosi questa miscela esplosiva che è Swing Six Machine, un mix di strumenti fondamentali con la ritmica: pianoforte, basso e batteria e i fiati trombone sax e clarinetto.

Marco Argiolas, clarinetto

Ha intrapreso gli studi musicali all’età di dieci anni coltivando l’interesse per due strumenti: il clarinetto e il sassofono. Si è diplomato brillantemente prima in clarinetto e poi in sassofono presso il conservatorio musicale “G.B. Martini” di Bologna. È stato docente di strumento e di teoria e solfeggio in vari corsi regionali e scuole private. È attualmente docente nella scuola pubblica. Ha collaborato con artisti come: E. Costita, P. Nonnis, P. Fresu, G. Manusardi, Salvatore Spano. Ha partecipato a diversi festival nazionali e internazionali come Messina, Oristano, Saint-Raphael, Valtellina Jazz Festival. È anche sassofonista presso il Teatro Comunale di Cagliari.

Mauro Piras, trombone

Ha studiato al conservatorio “G.P. da Palestrina” di Cagliari. Ha partecipato a diverse master class con Maestri come David Zambon (ottoni), Davide Simoncini (ottoni), Luca Ingletti (batteria), Alessandro Di liberto (jazz), Paolo Paglialunga (jazz), Gabriele Malloggi (trombone). Ha collaborato con l’Ente Concerti “Marialisa De Carolis” di Sassari, con la “Nova Amadeus Chamber Orchestra” di Roma, con l’Orchestra Sinfonica di Sassari e con l’Orchestra Sinfonica di Varna. Fa parte in pianta stabile di vari gruppi jazz tra cui il quartetto di Andrea Morelli e la Paolo Nonnis Big Band.

Alessandro Angiolini, sax tenore

Studia al conservatorio di Cagliari il sassofono tenore jazz. Ha preso parte a vari seminari di Nuoro Jazz tenuti da Paolo Fresu, Tino Tracanna, Roberto Cipelli, Attilio Zanchi ed Ettore Fioravanti e altri con Franco D’Andrea e Steve Grossman. Ha partecipato a diverse rassegne jazz tra le quali: Sant’Anna Arresi, European Jazz Expò, Villa Celimontana a Roma. Partecipa attivamente e collabora stabilmente con i migliori musicisti jazz della scena sarda.

Alessandro Atzori, contrabbasso

All’età di ventiquattro anni inizia a dedicarsi come autodidatta al contrabbasso suonando jazz tradizionale con la Sagosta Dixieland Jazz Band e la Cagliari Dixieland Jazz Band. Ha collaborato con Fabrizio Bosso, Andy Gravish, Carlo Atti, Max Ionata, Nicola Angelucci, Luca Mannutza, Lorenzo Tucci, Lino Patruno, Paolo Recchia, Marco Valeri e con il compianto Billy Secchi. Ha suonato nei più importanti festival e club jazz.

Salvatore Spano, pianoforte

Si è diplomato in Organo (1991) e in Musica Elettronica (1999) nel conservatorio di Cagliari. A 17 anni si avvicina al jazz suonando con dei gruppi locali. Ha al suo attivo diversi dischi e partecipazioni in studio di registrazione. Ha composto temi di jazz e canzoni, musica per il teatro e lavori per nastro magnetico destinati talvolta ad installazioni artistiche e multimediali. Occasionalmente svolge attività didattica attraverso l’istituzione di corsi privati o presso enti e associazioni culturali. Ha collaborato e collabora con i più importanti jazzisti della scena italiana.

Vittorio Sicbaldi, batteria

Nato a Cagliari nel 1963 comincia a suonare la batteria all’età di 15 anni, scoprendo quasi subito la sua passione per il jazz. Attraverso l’ ascolto e l’ analisi delle esecuzioni dei grandi maestri del suo strumento, da quelli del passato a quelli più moderni, sintetizza una propria estetica di chiara matrice afroamericana approfondendo poi nel corso degli anni gli aspetti più propriamente stilistici che ne fanno uno specialista in molti generi, come lo swing, il New Orleans, il be-bop e l’hard-bop. Svolge una intensa attività in tutta Europa vantando numerose collaborazioni con alcuni tra i migliori solisti del panorama jazz. Ha registrato diversi CD-Audio e suona regolarmente nei più importanti festival jazz nazionali e internazionali.

Per informazioni sull’evento è possibile rivolgersi all’Ente Concerti Alba Pani Passino via mail all’indirizzo: enteconcertioristano@gmail.com

Swing six Machine Brass band ad Oristano

Swing six Machine Brass band ad Oristano

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *