Un nuovo Stadio per il Cagliari?

L’argomento dello Stadio di Cagliari negli ultimi anni è stato molto delicato e nonostante le proposte sulla realizzazione di un nuovo impianto sportivo la situazione non si è mai sbloccata. Finalmente ora qualcosa  si sta muovendo. Il Sant’Elia da anni versa in condizioni disastrose ed è per questo che l’unica soluzione praticabile è quella di ricostruire un nuovo impianto, moderno, ripartendo da zero.

Luca Silvestrone, rappresentante di un fondo di investimento statunitense, e Massimo Zedda, sindaco di Cagliari, si sono incontrati per discutere insieme il futuro dello stadio Sant’Elia. Il Manager abruzzese ha illustrato lo studio di fattibilità del nuovo impianto, stilato seguendo le linee guida del concorso di idee lanciato dal Comune di Cagliari. Il Sindaco Zedda è rimasto soddisfatto ed ha fatto sapere che il Comune si prenderà due mesi di tempo per valutare il progetto, con le parti che si ritroveranno a Giugno per approfondire la questione.

Silvestrone ha dettato anche i tempi, dichiarando che l’idea sarebbe quella di iniziare i lavori per il nuovo Sant’Elia ad inizio 2015, per poter avere disponibile la nuova struttura entro il 2017. I costi stimati  per l’operazione sono di 80 milioni di euro.

Silvestrone fa sapere che “Il fondo di investimento, che tra qualche giorno verrà presentato, voleva investire in ambito sportivo in Europa. Da una parte la manifestazione di interesse bandita dal Comune per questa operazione, con aveva un concetto che si sposava con il nostro per un’opera un’opera bella esteticamente che si inserisse nel territorio per arricchirlo. Dall’altra l’opportunità di un doppio investimento, con Massimo Cellino che stava acquistando il Leeds“. Gli americani rappresentati da Silvestrone non vogliono investire solo sullo Stadio, ma vorrebbero entrare anche nel mondo del calcio in Italia, per questo è previsto a breve un nuovo incontro con Massimo Cellino, proprietario e presidente del Cagliari.

Un rendering del nuovo Sant'Elia di Cagliari

Un rendering del nuovo Sant’Elia di Cagliari

Secondo Silvestrone la costruzione del nuovo Sant’Elia porterà circa 400 posti di lavoro per il cantiere e poi l’indotto che ne consegue.

Il nuovo Sant’Elia sarà uno stadio modulabile da 30-35 mila posti dedicato non solo al calcio, ma anche per rugby, spettacoli e altri sport, perchè il progetto non si fermerebbe solo allo Stadio, ma porterebbe nell’area anche chioschi per bambini, percorsi per il footing, palestre ed addirittura una piscina olimpionica.

La nuova area con il progetto del nuovo Sat'Elia

Una veduta della nuova area con il progetto del nuovo Sat’Elia

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *