Autunno in Barbagia 2014 a Sarule – Dal 5 al 7 Settembre

Il primo appuntamento con l’edizione 2014 di Autunno in Barbagia è quello di Sarule dove dal 5 al 7 Settembre 2014 gli abitanti di questo paese barbaricino apriranno le proprie case ai visitatori che potranno andare alla scoperta dei colori, dei sapori e delle tradizioni della Sardegna, un’isola che incanta e che nel corso dei weekend autunnali racconterà attraverso 28 paesi barbaricini la propria storia.

Si parte nel pomeriggio di Venerdì 5 Settembre con l’apertura delle corti a cui farà seguito una serata musicale nel centro del paese. Nella giornata di Sabato verrà presentata ed inaugurata la manifestazione, si svolgerà il convegno “L’olio: risorsa, trasparenza e qualità”  e prenderanno il via diverse attività a cui farà seguito una serata musicale che chiuderà la giornata.  Domenica 7 Settembre la giornata inizierà con il raduno di moto e auto d’epoca, poi nel pomeriggio i visitatori saranno intrattenuti da balli, musiche e colori della Sardegna a spasso per le corti.

La leggenda racconta che la fondazione del paese di Sarule si aggira intorno all’anno mille, quando un tal donno Sarule si rifugiò con la sua famiglia nell’attuale centro storico tra la chiesa del Rosario e la scomparsa chiesa di Santa Marta.

Ma i numerosissimi siti archeologici (circa 40) del territorio di Sarule testimoniano una storia ancora più antica che risale al Neolitico, come raccontano le affascinanti domus de janas di Neunele, Sa Neale e Sa Pranedda. Anche la grande civiltà nuragica si stabilì tra queste terre: oltre ai resti dei nuraghi di Iloe, Badu de Orane, Illudei, Letza, Orvanilo, Dospanilo, Illarra, Peddio, si conservano i monumentali sepolcri dell’età del Bronzo chiamati “tombe dei giganti” tra cui la meglio conservata è quella di S’Altare de Logula. Durante l’epoca romana sono stati riutilizzati diversi insediamenti preistorici come documentano i rinvenimenti nelle località di Incavadu, Valeri, Neunele e Durghio.

Il paese di Sarule è noto in tutta la Sardegna per la produzione di pregiati e coloratissimi tappeti in lana grezza e cotone. Questi splendidi manufatti sono ancora realizzati su arcaici telai verticali secondo schemi e modalità antichissimi. Tra le vie del centro si trovano le botteghe artigiane in cui si realizzano questi capolavori unici. La bellezza della tipica burra sarulese affascinò anche l’artista Eugenio Tavolara che richiese alle tessitrici di riprodurre alcuni suoi disegni: da questa collaborazione sono nate vere opere d’arte molto ricercate.

Per maggior informazioni storiche e culturali sul bellissimo paese di Sarule vi rimandiamo alla pagina ad esso dedicata sul sito ufficiale di Autunno in Barbagia: Sarule – Cuore della Sardegna

Ecco il programma completo della manifestazione:

5 Settembre 2014

ore 17.00 – Apertura delle corti.
ore 20.30 – Serata Musicale a cura delle giovani band del paese c/o Piazza del Rosario.

6 Settembre 2014

ore 10.00 – Apertura delle corti.
ore 10.45 – Inaugurazione della manifestazione e saluti dell’Amministrazione Comunale e della Proloco c/o sala convegni della Casa Protetta.
ore 11.00 – Convegno “L’olio: risorsa, trasparenza e qualità”. In collaborazione con l’agenzia Laore c/o sala convegni della Casa Protetta.
ore 15.00 – 1° edizione Torneo Calcio Femminile con la Torres giovanile, Rappresentativa Sarule, Orani Calcio, Santu Predu Nuoro.
ore 18.00 – Presentazione del volume fotografico “In Sarule” a cura di Antonella Vilia in collaborazione con Biblioteca della Sardegna c/o Casa Ladu.
ore 20.00 – Serata musicale con la cover band De Andrè “Intimi Racconti”. Durante la serata suoneranno anche i ragazzi di Sarule che durante l’anno hanno frequentato il corso di chitarra c/o Piazza del Rosario.

7 Settembre 2014

ore 10.00 – Apertura delle corti.
ore 11.00 – Raduno moto e auto d’epoca a cura della cooperativa Auxilium et Concordia.
ore 16.00 – Balli, musiche e colori della Sardegna a spasso per le corti.
ore 20.00 – Spettacolo teatrale Skabarecth a cura della Compagnia “I Barbarici Ridicoli” c/o Piazza del Rosario.

Sarule - Autunno in Barbagia 2014

Sarule – Autunno in Barbagia 2014

Da vedere a Sarule

Casa Ladu (punto informazioni).
Chiesa Madonna del Rosario (XIII sec)
Chiesa Santa Croce (XVI sec.)
Chiesa Parrocchiale San Michele Arcangelo
Sito Archeologico “Altare di Logula”
Chiesa Nostra Signora di Gonare (XII sec.)
Mostra fotografica “In Sarule” a cura di Antonella Vilia c/o Casa Ladu.

Laboratori

6 e 7 Settembre preparazione del pane antico nel forno a legna c/o casa Ladu, preparazione del formaggio, de sa sappa, lavorazione del tappeto, del ferro battuto, del marmo presso le corti.
7 Settembre dalle 16.00 alle 19.00 Laboratorio di chitarra rivolto a tutti i ragazzi dai 6 ai 13 anni. Il maestro Sebastiano Coi sarà a disposizione per i bambini che vogliono accostarsi allo strumento per la prima volta (servizio gratuito)

Durante le giornate del 6 e 7:

Percorrendo i Murales – visita turistica del paese, delle corti e delle chiese a cura di Luca Cheri, archeologo e guida turistica (servizio gratuito). Ritrovo di partenza dalla Casa Museo

Sarule - Autunno in Barbagia 2014

Sarule – Autunno in Barbagia 2014 – Dal 5 al 7 Settembre 2014

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *