Autunno in Barbagia 2014 a Mamoiada – Dal 7 al 9 Novembre

Torna anche questo weekend il classico appuntamento stagionale con Autunno in Barbagia 2014 che dal 7 al 9 Novembre 2014 ci porterà nel paese barbaricino di Mamoiada, dove gli abitanti apriranno le proprie Cortes ai visitatori. Per l’occasione la manifestazione prende il nome di “Tappas in Mamujada”. Quello di Mamoiada è un programma ricchissimo di eventi, con le classiche presentazioni e degustazioni dei prodotti tipici presenti nelle Tappas, mostre fotografiche ed etnografiche, mostre dell’artigianato locale ed ovviamente le sfilate delle maschere tradizioni di Mamuthones e Issohadores.

Mamoiada è un comune barbaricino di 2.592 abitanti in provincia di Nuoro che fa parte della suberegione della Barbagia di Ollolai. Mamoiada fa parte della IX Comunità Montana Nuorese e sorge a 644 metri sul livello del mare, a nord del massiccio del Gennargentu. A Mamoiada si producono eccellenti vini, ottimi formaggi, squisite carni, raffinati dolci e gustosissimo pane. Ricco di storia e di tradizioni genuine, ha un territorio intensamente coltivato e con numerosi importanti monumenti archeologici.

Il paese di Mamoiada è conosciuto in tutta la Sardegna come il paese di Mamuthones e Issohadores, le famose maschere tradizionali del Carnevale di Mamoiada.

Nel territori non mancano numerosi segni del passato, come il misterioso menhir Sa Perda Pintà (o stele di Boeli) che probabilmente è il più importante e meraviglioso ritrovamento scoperti nel comune di Mamoiada. Le sue eccezionali decorazioni incise sulla superficie di granito, che lo rendono unico in Sardegna, sono state realizzate durante la cosiddetta “Cultura di Ozieri” compresa tra il 3200 e il 1800 a.C . LE decorazioni raffigurano dei misteriosi centri concentrici e bastoni uncinati rimandano ad arcaici rituali di fertilità o al ciclo della vita e della morte. Ma disseminati nel territorio troviamo anche altri resti archeologici che rivelano come l’area fosse abitata fin dalla preistoria: risalgono al Neolitico le pedras fittas (menhir), le domus de Janas (tombe scavate nella roccia) e i dolmen , mentre nell’età del Bronzo furono realizzate le tombe dei giganti, i nuraghi e un pozzo sacro , testimoni della grande civiltà nuragica .

Per maggiori informazioni sul paese do Mamoiada potete visitare la pagina ad esso dedicata dal sito ufficiale di Autunno in Barbagia: Mamoiada – Cuore della Sardegna

Abbiamo storie per fare di ogni giorno un carnevale di emozioni, scoperte, colori. Il suono dei passi, preceduto dai campanacci, annuncia una terra misteriosa, in cui il passato continua a vivere nella passione dei suoi abitanti.

Autunno in Barbagia 2014 a Mamoiada – Dal 7 al 9 Novembre

Autunno in Barbagia 2014 a Mamoiada – Dal 7 al 9 Novembre – Mappa

Ecco qua di seguito i programma completo di Autunno in Barbagia 2014 a Mamoiada:

Venerdì 7 Novembre 2014

Ore 16.30 – Inaugurazione della manifestazione. Piazza Santa Croce: presentazione e degustazione di tutti i prodotti tipici presenti nelle Tappas (in caso di pioggia l’inaugurazione si svolgerà al Centro Sociale). Mamoiada incontra altri sapori della Sardegna. Apertura dell’itinerario enogastronomico, delle esposizioni artigianali e delle mostre. Apertura dell’itinerario dell’arte e della storia. Apertura dell’itinerario delle Chiese. Il racconto dei Dolci della Sardegna.
Ore 21.00 – Intrattenimento serale itinerante.

Sabato 8 Novembre 2014

Ore 10.00 – Apertura dell’itinerario eno-gastronomico, delle esposizioni artigianali e delle mostre. Apertura dell’itinerario dell’arte e della storia. Apertura dell’itinerario delle Chiese. Il racconto dei Dolci della Sardegna. Convegno sui Dolci della Sardegna, Centro Sociale via Vittorio Emanuele II.
Ore 16.00 – Sfilata, per le vie del centro storico, dei Mamuthones e Issohadores bambini.
Ore 21.00 – Intrattenimento serale itinerante.

Domenica 9 Novembre 2014

Ore 10.00 – Aperturadell’itinerario eno-gastronomico, delle esposizioni artigianali e delle mostre. Apertura dell’itinerario dell’arte e della storia. Apertura dell’itinerario delle Chiese. Il racconto dei Dolci della Sardegna.
Ore 16.00 – Sfilata, per le vie del centro storico, dei Mamuthones e Issohadores.

Da visitare

Museo delle Maschere Mediterranee piazza Europa.
Museo della Cultura e del Lavoro via Sardegna.
Museo MATER
Museo dell’archeologia e del territorio.
Il racconto dei Dolci della Sardegna via Mannu a fianco al Museo Mater.
Chiese di S. Giuseppe, Santa Croce, N.S. Signora di Loreto, N.S. Signora del Carmelo, Beata Vergine Assunta.
Itinerario dell’Arte e della Storia: Scultura di Tonino Loi dedicata ai tenores (piazza Venezia), Maschera Mamuthones di Elio Moncelsi (ingresso del paese via Vitt. Emanuele II), Scultura di Giovanni Canu (via Monte Grappa), Scultura Mamuthones di Pinuccio Sciola e Murales di Francesco Del Casino (piazza Europa), Monumento ai Caduti di Tonino Loi (piazza S.Sebastiano),
Fonte Romana Su AntaruVetzu.
Circuito Archeologico all’interno del paese: Menhir Istoriato “Sa Perda Pintà”, Domus de Janas e Menhir “ Sa ‘e Mazzozzo”, Domus de Janas “Seredadu”.
Associazione Turistica Proloco: Mostra fotografica di Pablo Volta.
Associazione Culturale Atzeni-Beccoi: Mostra “Moros” di Gina Tondo.
Centro anziani in Piazza Santa Croce: sabato 8 novembre dalle ore 15.00 alle ore 20.00 Unitre – Università delle tre età – di Mamoiada presenta: “Sguardi sul Mondo” con Slow food ed Equosolidale.
Museo delle Maschere: Mostra di Elvira Giannattasio “GELVISMASCHERAS”.
Mostra itinerante “Sardegna Foreste, i tesori naturali di un’isola” allestita da Ente Foreste della Sardegna, piazza Europa.
Mostra itinerante “Flora e Fauna della Sardegna” allestita in collaborazione con l’Ente Foreste della Sardegna.
Degustazione nelle Cantine.
Mostra “Oggetti antichi” di Enrico Angioi, via XX Settembre 18.

Autunno in Barbagia 2014 a Mamoiada – Dal 7 al 9 Novembre

Autunno in Barbagia 2014 a Mamoiada – Dal 7 al 9 Novembre

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *