Autunno in Barbagia 2014 a Gadoni – Dal 5 al 7 Dicembre

Siamo giunti al penultimo weekend di Autunno in Barbagia 2014 che questo fine settimana regalerà ai visitatori un doppio appuntamento, il primo dei quali nel bellissimo paese barbaricino di Gadoni, dove dal 5 al 7 Dicembre 2014 gli abitanti apriranno le proprie Cortes ai visitatori per raccontare le loro storie, per mostrare gli antichi lavori e far assaggiare gli antichi sapori tipici della tradizione. Nel corso dei 3 giorni della manifestazione sarà possibile visitare le domus antigas, mostre, magasinos ed esposizioni dei prodotti tipici locali.

Gadoni è un comune di 897 abitanti in provincia di Nuoro. Il Paese, che fa parte dell’antica regione della Barbagia di Belvi, offre una natura unica dal fascino selvaggio. E’ custodito tra le montagne di Sa Scova e Arzanadolu, ed attraversato dagli affascinanti strapiombi della valle del fiume Flumendosa.

La storia di Gadoni narra di una terra di passaggio e di incontro di antichi popoli che sfruttavano le risorse minerarie di Funtana Raminosa: qui i Nuragici fondevano il rame per realizzare le antiche sculture simbolo dell’età del Bronzo in Sardegna. Per estrarre il prezioso metallo Fenici, Cartaginesi e Romani vi scavarono diverse gallerie poi riutilizzate nel XX secolo. Secondo una leggenda popolare la denominazione del centro e la sua origine deriverebbero da un fuggiasco, un pastore di Arzana di nome Cadoni, che si trasferì nel XV secolo con la sua famiglia e il suo gregge a Mammàtulu, la località su cui sorge il nucleo più antico del paese. Vi è anche una teoria che farebbe risalire il toponimo al nuraghe Adoni , compreso nei suoi territori fino al XV secolo quando, a seguito della spartizione delle terre tra i feudatari, venne attribuito al paese di Villanovatulo.

Nel 1560 fu edificata la parrocchiale intitolata all’Assunta, ampliata e modificata nell’Ottocento che conserva, dietro l’altare, un bel polittico seicentesco . La facciata è abbellita da un portale ad arco acuto sovrastato da un rosone. Sul retro si trova il grazioso campanile coperto da una cupola dorata.

Un’interessante meta è la miniera di Funtana Raminosa, un sito di archeologia industriale in cui il visitatore potrà compiere un viaggio nel tempo immerso in un’oasi ambientale.

Grazie a interventi di recupero e valorizzazione il villaggio minerario con gli impianti e le sue gallerie sono oggi visitabili e fanno parte del Parco Geominerario, Storico e Ambientale della Sardegna, riconosciuto dall’UNESCO.

Per maggiori informazioni sul paese di Gadoni è possibile visitare la pagina ad esso dedicata sul sito ufficiale di Autunno in Barbagia 2014: Gadoni – Cuore della Sardegna

Abbiamo storie per leggere nelle venature del legno di castagno, il nostro passato e il nostro presente.
Attraversando fitti boschi di sugheri, lecceti e ciliegi, arriverete nel nostro paese e scoprirete antichi lavori e posti incantati nel buio delle miniere.

Autunno in Barbagia 2014 a Gadoni - Mappa

Autunno in Barbagia 2014 a Gadoni – Mappa

Ecco qua di seguito il programma completo della manifestazione:

Venerdi 5 Dicembre 2014

Ore 1600 – Apertura manifestazione “Prendas de jerru 2014 – Sapori, suoni e tradizioni della Barbagia”. Apertura e visita alle domus antigas, mostre, magasinos ed esposizioni di prodotti locali.
Ore 17.00 – Atobios : Gadoni incontra Fara Filiorum Petri.

Sabato 6 Dicembre 2014

Ore 9.30 – Apertura e visita alle domos antigas, alle mostre e alle esposizioni.
Ore 10.00 – Visita agli stand ed esposizioni di prodotti locali.
Ore 17.00 – Rassegna “Viaggio nella tradizione 2014 “40 anni di Gruppo Folk S. Barbara Gadoni: Il folklore dalla piazza al palcoscenico”.
Ore 18.30 – Accensione del falò.
Ore 20.30 – “Notti e prendas” presenta Balli e canti in piazza con Kantidos e artisti vari.

Domenica 7 Dicembre 2014

Ore 8.30 – Inizio visite guidate alla miniera di Funtana Raminosa con Bus navetta per la miniera con partenza dalla Piazza IV Novembre.
Ore 9.00 – Apertura e visita alle domus antigas e alle mostre e delle esposizioni di prodotti locali.
Ore 09.30 – Visita agli stand ed esposizioni di prodotti locali. Animazione lungo le vie del centro storico con i costumi
tradizionali. Con la partecipazione di Coro polifonico Boghes de gaudiu onu, Gruppo folk S. Barbara di Gadoni, la maschera tipica locale Maimoni e Grastula, Gruppi Folk e maschere della tradizione della Sardegna.
Ore 15.30 – Preparazione de “Sa Fracchera e is concas de mortu”.
Ore 16.30 – Atobios de fogu: il fuoco nella tradizione “Is Fraccheras” di Gadoni (Nu) incontra la “Farchia” di Fara Filiorum Petri (Ch) riproposizione degli antichi riti.
Ore 17.30 – Degustazione di “culurgiones frittus”, “cocoi e erda“ e altri piatti tipici della Barbagia a cura del Centro Commerciale Naturale Gadoni.
Ore 18.30 – Cantos e Ballos de Pratza – rassegna di Balli e Canti intorno al falò.
Chiusura manifestazione.

Da visitare a Gadoni:

Miniera di Funtana Raminosa Un turismo nuovo per la provincia di Nuoro, bus navetta e visite guidate lungo le antiche gallerie della vecchia miniera di rame.
“Artis” rassegna di antichi mestieri e giochi di una volta nel centro storico.
Percorso della lana.
Chiesa M.V. Assunta.
Chiesa di S. Marta.
Mostra del Costume tradizionale di Gadoni a cura del Gruppo Folk S.Barbara.
Esposizione dell’artigianato locale.
Degustazione dei prodotti tipici locali.

Autunno in Barbagia 2014 a Gadoni

Autunno in Barbagia 2014 a Gadoni

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *