Toc Toc Festival: arte, teatro e creatività – A Olbia dal 3 al 6 Settembre 2015

Dal 3 al 6 Settembre 2015 si svolgerà a Olbia la seconda edizione del Toc Toc Festival, un evento che per 4 giorni porterà arte, teatro e creatività nel centro storico di Olbia. Il festival dedicato a bambini e ragazzi è ideato e organizzato dall’associazione Deamater, anima teatrale di OlbiaOff officina creativa che ne cura la direzione artistica con Nicolò Columbano e tutta la direzione organizzativa con Marianna Deiana. La Location sarà ancora una volta via Dante (la via pedonale che da corso Umberto costeggia il Comune).

Con il Toc Toc Festival l’obbiettivo è quello di creare uno spazio dedicato all’infanzia e non solo, con attività e spazi dedicati alla crescita creativa, al rispetto degli altri e dell’ambiente con nuovi stimoli artistici per bambini sensibili e curiosi.

Il programma prevede un ricco calendario di spettacoli teatrali e laboratori letterari e creativo digitali, infatti mentre si conferma la collaborazione con la libreria per ragazzi Per filo e per segno che ha ideato le iniziative letterarie con presentazioni di libri, performance e laboratori, si inaugura una nuova collaborazione con il FAB LAB Olbia e il movimento Coderdojo che hanno ideato la programmazione creativo digitale con laboratori didattici.

Toc Toc Festival: arte, teatro e creatività - A Olbia dal 3 al 6 Settembre 2015

Toc Toc Festival: arte, teatro e creatività

Ecco qua il programma del Festival:

Giovedì 3 – Ore 21 via dante

Compagnia Ardito Desio – TORNO INDIETRO E UCCIDO IL NONNO

Progetto Jet Propulsion Theatre
Di e con Roberto Abbiati e Andrea Brunello
Testo di Andrea Brunello con il contributo di Roberto Abbiati e
Leonardo Capuano
Scene e drammaturgia scenica di Roberto Abbiati
Lo spettacolo, che ha debuttato nell’ottobre 2014 al Festival della Scienza di Genova, affronta una delle domande più profonde di tutti i tempi: “Dove va il Tempo che passa?”. Questo si chiedeva Albert Einstein ragionando sul concetto di

Venerdì 4 – Ore 21 via dante

Tony Zafra – MONDO NANO

Autore –costruzione -manipolazione Toni Zafra.
costumi Groc (Antoni Miró).
costumi marionette Eugenia Ortiz, Nadia Imperio e
Spettacolo di teatro tradizionale di marionette a filo in cui si presentano diversi numeri classici per solista che si riferiscono principalmente al mondo bohemièn del circo, al fantastico e al “Mondo Nano” è il racconto naïf di alcuni prodigi della Natura. Il linguaggio che tutti i personaggi parlano (siano essi esseri umani, animali o cose) è la poetica del movimento.

Sabato 5 – Ore 21 Itinerante Partenza piazza regina margherita – finale via Dante

Piccolo nuovo teatro – CSC CIRCONDATI DA SOSPETTI CIRCENSI

Per le strade e le piazze del centro storico di Olbia irromperà, accompagnato da un grande cannone a pedali, un variegato gruppo di circensi, complici e al tempo stesso “nemici” del proprio temutissimo Capocomico e disposti a tutto pur di catturare l’attenzione del pubblico. Ma così come nella vita reale, anche nel mondo dello spettacolo non sempre le cose vanno come dovrebbero e l’imprevisto diventa il vero indiscusso protagonista delle performance dei nostri strampalati artisti.

Programma LAB letterario:

Giovedi 3 – Ore 18

Ma io chi sono?! Piacere mi presento!
A cura di Francesco Mappelli

Ogni giorno ci relazioniamo con gli altri e impariamo a conoscere i loro pregi e difetti. Ma quanto conosciamo noi stessi? Quali sono i nostri pregi e i nostri difetti? Siamo “appiccicosi” come un pezzo di scotch? Divertenti come una spugna colorata? O così sognatori da essere sempre sulle nuvole? Insieme costruiremo un autoritratto utilizzando materiali dalle caratteristiche tattili sempre diverse e curiose! I Ludosofici organizzano laboratori di filosofia per bambini, collaborando con musei, festival, scuole, biblioteche, librerie. Li fanno perché pensano che i bambini siano molto più filosofi dei filosofi stessi, perché i bambini non si vergognano di fare domande. Per cercare le risposte, i Ludosofici mettono da parte le parole e si fanno ispirare dall’arte, dalla musica, dai film. Con loro i bambini pensano facendo, rendendo visibile l’invisibile.

Venerdi 4 – Ore 18

Un posto perfetto
Incontro e laboratorio di disegno per bambini a partire dal fumetto per bambini (età di riferimento 5-9 anni)
A cura di GAETANO E ZOLLETTA

I bambini potranno scrivere insieme a Silvia Vecchini e disegnare insieme a Sualzo (Antonio Vincenti) per realizzare la loro tavola a fumetti che racconti qual è il loro posto perfetto. Un modo divertente e creativo per condividere pensieri, emozioni, progetti. I bambini più piccoli potranno “suggerire” a Zolletta un nuovo posto da visitare illustrando la cartolina preparata con tanto di francobolli e timbri.

Sabato 5 – Ore 18

La mia invenzione (Età di riferimento 5 /7)
A cura di  Silvia Vecchini, Edizioni Corsare

Performance + “laboratorio di silenzio” e ascolto di rumori e suoni. Descrizione: Dedicato al silenzio questo testo poetico di Silvia Vecchini che, con la consueta profonda semplicità regala ai bambini qualcosa che è diventata sempre più rara, tanto che la piccola protagonista la scopre, la inventa per accogliere momenti particolari della sua giornata. Le delicate illustrazioni di Maria Girón accompagnano le parole dell’autrice.

Domenica 6

Le parole giuste per…
Laboratorio h 18
Presentazione del libro h 19

Presentazione del libro LE PAROLE GIUSTE (Silvia Vecchini, Giunti), conversazione e laboratorio con i ragazzi sulle “parole giuste”. Sul tema della dislessia e la comunicazione con gli adolescenti (le parole per dire cose difficili in famiglia, le parole per affrontare la crescita…).

Per maggiori informazioni potete seguire l’evento su Facebook.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *