Autunno in Barbagia 2015 a Oliena – Dall’11 al 13 Settembre 2015

Nel prossimo weekend tornerà l’appuntamento con Autunno in Barbagia 2015 che, dall’11 al 13 Settembre 2015, ci porterà nel bellissimo paese di Oliena, dove gli abitanti apriranno le proprie cortes guidando i visitatori all’interno di un percorso enogastronomico ed artistico senza eguali.

Oliena è un comune di circa 7.000 abitanti in provincia di Nuoro che sorge alle pendici Monte Corrasi, un gigante di calcare ricoperto da bosco e macchia sempreverde che con i suoi 1463 metri di altezza risulta essere la cima più alta del complesso del Supramonte. Il panorama di  cui si gode ad Oliena è caratterizzato dalla presenza di suggestivi ginepri dai tronchi particolarmente contorti, in alcuni casi pietrificati , boschi fittissimi di lecci ma anche spettacolari tassi, aceri e delicati biancospini. n tripudio di profumi e colori è dato dalla fioritura degli oleandri da maggio a settembre nelle codule o dei ciclamini, dei gigli stella, dei narcisi e della regina delle montagne: la peonia . Non mancano diverse varietà di piante officinali come il timo e il rosmarino.

Oliena ed il suo territorio sono un vero paradiso per gli amanti del trekking, che possono godere di svariati paesaggi: dai pianori carsici alle voragini, dai campi carreggiati alle grotte, passando tra doline e codule . Le affascinanti guglie e i pinnacoli dalle singolari forme lasciano il posto alle vallate in cui degrada la montagna dal versante orientale.

Ai piedi del Supramonte, circa 8 chilometri a nord-est dal centro abitato, si può visitare uno dei più scenografici monumenti naturali della Sardegna: la spettacolare sorgente carsica di Su Gologone, le cui acque sgorgano su pareti a strapiombo tra una rigogliosa vegetazione per poi confluire nel fiume Cedrino.

Nel territorio comunale si producono eccellenze enogastronomiche molto note e apprezzate tra cui il superbo Cannonau Nepente di Oliena oppure il pregiato olio d’oliva.

Il territorio di Oliena è anche ricco di Storia. Tra i monumenti preistorici troviamo l’importante Grotta Corbeddu, dove sono state ritrovate le prime testimonianze di vita umana nell’Isola risalenti al Paleolitico Superiore. Dell’epoca nuragica invece si conservano nel territorio più di 30 nuraghi e numerosissimi villaggi. L’abitato di Oliena è attraversato dal rio Golathi che suddivide il paese in due zone storiche chiamate Sa Banditta a ovest e Sa Banda Manna a est. Ancora oggi è possibile distinguere alcuni degli antichi rioni ognuno dei quali comprendeva la chiesa da cui spesso deriva il nome. Nel quartiere di San Francesco ad esempio si trova la chiesa di San Francesco da Paola costruita nel XVI secolo insieme al convento che ospitava i Frati Minori Osservanti. La facciata molto semplice è arricchita da un grande campanile a vela a tre aperture. Nelle strette viuzze del paese si affacciano le case più antiche, costruite rigorosamente in pietra, che conservano bellissime corti interne (alcune in comproprietà con più abitazioni dove spesso si trovava il pozzo per l’acqua), graziosi balconi in legno e i tipici porticati a cui si accede dalle scale esterne sostenute dai caratteristici archi.

Per maggiori informazioni sul paese di Oliena visitate la pagina ad esso dedicata sul sito ufficiale di Autunno in Barbagia: Oliena – Cuore della Sardegna

Autunno in Barbagia 2015 a Oliena – Dall'11 al 13 Settembre 2015

Autunno in Barbagia 2015 a Oliena – Dall’11 al 13 Settembre 2015

Ecco qua di seguito il programma di Autunno in Barbagia 2015 a Oliena:

Autunno in Barbagia 2015 a Oliena - Il programma

Autunno in Barbagia 2015 a Oliena – Il programma

Autunno in Barbagia 2015 a Oliena - Il programma

Autunno in Barbagia 2015 a Oliena – Il programma

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *