XVIII edizione di Girovagando, il Festival Internazionale di Arte in Strada – A Sassari dal 17 al 20 Settembre 2015

Dal 17 al 20 Settembre 2015 si svolgerà a Sassari la XVIII edizione di Girovagando, il Festival Internazionale di Arte in Strada che quest’anno avrà il seguente tema: “Convivenze: tempi e luoghi”. Il cuore dell’evento sarà l’ex Mercato Civico di Sassari, con le vie, i vicoli, le piazze, i sagrati e le piazzette del centro storico che diventeranno palcoscenici naturali, dove le compagnie di teatro in strada sia straniere che nazionali interagiranno con gli spettatori e lo spazio circostante, creando occasioni d’incontro e confronto fra persone di diversa provenienza ed estrazione sociale e culturale.

L’Essere Urbano ha sempre meno spazio e tempo in città. Può scegliere però come passare il tempo e come condividere lo spazio con gli altri, in città sempre più multietniche e frammentate. Il gioco di Girovagando è quello di trasformare quel senso di costrizione in piacere. Il piacere di costruire e trasformare insieme delle strade, condivise o controverse non importa; fare degli esperimenti; confrontarsi, proporre delle visioni, lanciare provocazioni, trovare delle possibilità.

La 18^a edizione del Festival internazionale organizzato dall’associazione Girovagando e da Theatre en Vol prosegue sul tema delle “Convivenze”, lanciato nella passata edizione. Perché come scrive anche Tiziano Terzani “è possibile rimpiazzare la logica della competitività con l’etica della coesistenza, perché l’armonia, come la bellezza, sta nell’equilibrio degli opposti“. Dunque il senso di tempi e luoghi vuole essere uno stimolo, un invito ad impiegare il proprio tempo a condividere spazi che non sono di nessuno ma appartengono a tutti, in un tempo che può durare il volo di pochi giorni o la scelta di una città. Un invito a collaborare. Tra artisti e cittadini. Perché la riuscita di un allestimento o di uno spettacolo dipende da quei cittadini che mettono a disposizione una facciata, una finestra, la porta di casa, una presa di corrente, una scopa o un bicchiere d’acqua, o persino una stanza come accade per chi aderisce alla campagna “Adotta un artista”. Questa tacita o a volte turbolenta collaborazione ha reso possibile la strutturazione del festival e il suo radicamento nel tessuto cittadino. A ragion di ciò Girovagando negli anni è diventato un festival condiviso tra chi lo propone e chi lo riceve. E’ grazie a questa ricettività, ospitalità, che il festival ha potuto maturare i suoi temi di interesse e ricerca che sono strettamente legati alle trasformazioni che la città negli anni ha costruito, subito, metabolizzato o non digerito.

Come detto in apertura, Girovagando avrà anche un luogo di ritrovo e scambio, ovvero la piazza coperta dell’Ex Mercato Civico. Sarà un punto di ristoro dal caldo, dall’umido, dal ritmo incalzante di una città che a Settembre si rimette in moto. Sarà un luogo dove fermarsi per assaporare un piatto etnico, una birra artigianale, o semplicemente per scambiare due chiacchiere, un libro, delle opinioni, vestiti, ricette, visioni con la possibilità di condividere tempi e luoghi. Una convivenza tra artisti e cittadini. Un luogo di tutti, dove passare del tempo tra una performance e l’altra. O dove fermare il tempo. Il cuore di un festival che immette nel flusso stradale del centro storico le performances artistiche, capaci di operare come uno strumento di urbanistica a costo zero, attraverso la “urbanistica performativa”: l’uso consapevole del vissuto di uno spazio per generare un esperienza differente che modifichi la percezione dello spazio stesso e inviti a viverlo in maniera diversa e dinamica. Senza necessariamente intervenire in maniera invasiva e permanente con nuovi manufatti o ristrutturazioni. Ed è anche per queste caratteristiche che il Festival Girovagando è inserito a pieno titolo nella Settimana della Mobilità, dal 16 al 22 settembre prossimi. Lo slogan è “Choose. Change. Combine”: incoraggiare i cittadini europei a un ripensamento della gamma di opzioni di trasporto disponibili, scegliendo il modo giusto per spostarsi, combinando tra loro i differenti mezzi di trasporto, per risparmiare tempo e denaro.

Per maggiori informazioni:

Sito Web: Festival Girovagando – Sassari
Mail: festivalgirovagando@gmail.com

XVIII edizione di Girovagando - A Sassari

XVIII edizione di Girovagando – A Sassari

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *