Fabio Aru conquista la Vuelta 2015 – E’ il primo trionfo in una grande corsa a tappe per il cavaliere dei 4 mori

Fabio Aru conquista la Vuelta 2015. Per il corridore sardo è il primo trionfo in una grande corsa a tappe, un trionfo che lo incorona come il ciclista italiano più forte del momento e che riempie di orgoglio tutta la Sardegna.

Il “cavaliere dei 4 mori” era partito per la Spagna con chiari obiettivi di classifica, conscio di doversela giocare con corridori del calibro di Froome, Quintana, Joaquin Rodriguez e Valverde. Ma il corridore natio il 3 Luglio del 1990 a San Gavino Monreale si è presentato al via della corsa a tappe spagnola molto preparato e convinto dei propri mezzi.

Con una grande prestazione nel corso dell’undicesima tappa, da Andorra La Vella a Cortals d’Encamp, Fabio Aru ha vestito la maglia rossa di leader della classifica, salvo poi doverla lasciare per 3″ a metà dell’ultima settimana di gara a Tom Dumoulin, vincitore della durissima cronometro individuale. Ma Fabio Aru non ha mollato, ci ha creduto fino in fondo e nel corso della penultima tappa ha ripreso in mano la corsa, infilandosi nuovamente la maglia rossa in vista della passerella trionfale di ieri pomeriggio Madrid.

Con questo successo Fabio Aru riporta in Italia la Vuelta a cinque anni di distanza dall’ultimo successo azzurro, quello di Vincenzo Nibali, che su queste strade si impose nel 2010.

Fabio Aru con la vittoria della Vuelta si consacra a livello mondiale, in un anno in cui ha conquistato anche il 2° posto finale al Giro d’Italia 2015. In carriera questo è anche il terzo podio in una grande corsa a tappe, perchè oltre ai due di questa stagionale il palmares di Aru contava già del 2° posto finale al Giro d’Italia 2014.

Qua sotto trovate una bellissima foto di Fabio Aru, al termine della penultima tappa della Vuelta 2015, dove il corridore di Villacidro porta sulle spalle la bandiera dei 4 mori adagiata sopra la maglia rossa di leader della corsa.

Fabio Aru conquista la Vuelta 2015

Fabio Aru conquista la Vuelta 2015

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 9 febbraio 2016

    […] di Cagliari. Il grandissimo ciclista sardo originario di Villacidro, vincitore della Vuelta di Spagna 2015, è stato scelto promuovere un percorso interdisciplinare dedicato agli studenti che creano […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *