A Villacidro la presentazione del progetto “Cercatori di meraviglie – Figure e parole per ricordare la bellezza” – Mercoledì 2 Marzo 2016

Mercoledì 2 Marzo 2016 verrà presentato a Villacidro il progetto “Cercatori di meraviglie – Figure e parole per ricordare la bellezza“, un percorso di formazione per insegnanti delle scuole materne, elementari e medie realizzato dalla Fondazione Giuseppe Dessì in collaborazione con la Festa della Letteratura Bimbi a Bordo. Al centro del progetto c’è la promozione della lettura tra i bambini e gli adolescenti.

Il progetto, che riguarda una serie di paesi del medio campidano (Villacidro, Guspini, Gonnosfanadiga, San Gavino, Serramanna, Samassi, Sardara, Arbus e Pabillonis), si rivolge in modo trasversale agli insegnanti dei tre ordini scolastici (infanzia, primaria e secondaria di primo grado) per analizzare insieme strategie di avvicinamento dei ragazzi al libro e la diffusione della lettura con un approccio più moderno. Sono 12 gli appuntamenti in calendario tra Marzo e Maggio. Si comincia Mercoledì 2 Marzo 2016 alle 17.30 nella Casa Dessì a Villacidro con il primo incontro nel corso del quale verrà anche presentato ed illustrato il progetto. Inoltre, nel corso del primo appuntamento, verranno definite anche le altre date del corso.

Tutta l’attività di laboratorio svilupperà ed analizzerà le opere dello scrittore Giuseppe Dessì. Con questa iniziativa la Fondazione “Giuseppe Dessì”, attiva nella ricerca e nella divulgazione dell’opera dello scrittore sardo e organizzatrice del premio letterario a lui intitolato (trenta edizioni festeggiate lo settembre), rinnova la sua attenzione verso il mondo della scuola e rafforza la sinergia con la Festa della Letteratura Bimbi a Bordo per incentivare la diffusione anche tra i ragazzi delle opere dell’autore di “Paese d’ombre“.

A Villacidro la presentazione del progetto "Cercatori di meraviglie - Figure e parole per ricordare la bellezza" - Mercoledì 2 Marzo 2016

A Villacidro la presentazione del progetto “Cercatori di meraviglie – Figure e parole per ricordare la bellezza” – Mercoledì 2 Marzo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *