Festa della Paranza 2016 a Calangianus – Sabato 9 Luglio

Sabato 9 Luglio 2016 si svolgerà a Calangianus la 10^ edizione della Festa della Paranza,  un evento dedicato alla frittura di pesce del mare sardo che per l’occasione sarà accompagnata da vini locali e dai dolci tipici galluresi. L’evento si svolgerà in Via Roma ed avrà inizio alle 18.30, orario in cui gli organizzatori inizieranno la distribuzione della frittura di pesce.

La Festa della Paranza sarà un’occasione in cui, lungo le vie del centro storico, sarà possibile effettuare un percorso enogastronomico tra Terra e Mare. Allo stesso tempo sarà possibile ammirare i prodotti dell’artigianato locale e regionale ed apprezzare le altre iniziative dedicate a cultura, musica e folklore. Sabato 9 Luglio 2016 sarà anche giorno della Notte Bianca a Calangianus con l’apertura straordinaria dei negozi del centro che aderiranno all’iniziativa.

Ecco qua di seguito il programma della Festa della Paranza 2016:

ore 10:00 – Visita guidata ai Monumenti, ai Siti Archeologici, al Museo Parrocchiale di Arte Sacra ed al Museo del Sughero (visite per tutta la giornata)
ore 18:30 – Frittura di pesce accompagnata da vini locali e dolci tipici galluresi (via roma)
ore 18:30 – Sfilata ed esibizione della banda musicale “Michele Columbano”, insieme ai Gruppi Folk Lu Rizzatu e la Mascara Gadduresa di Calangianus, il Gruppo Folk Tuffudesu di Osilo ed il Gruppo Musici e Sbandieratori San Guantino di Iglesias
ore 21:00 – Spettacolo con musica dal vivo, balli latino americani, liscio con il fisarmonicista Quintino Basciu

Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare la Pagina Facebook della Festa della Paranza

Festa della Paranza 2016 a Calangianus - Sabato 9 Luglio

Festa della Paranza 2016 a Calangianus – Sabato 9 Luglio

Calangianus è un paese di 4.180 abitanti dell’entroterra della Gallura che fa parte della provincia di Sassari. Il paese sorge su un altopiano granitico a 518 metri s.l.m., ai piedi del monte Limbara, circondato da vigneti e dalle tipiche sugherete della Gallura, per la cui lavorazione è stata definita “capitale del sughero”.

Ecco dove si trova Calangianus:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *