Notti Colorate a Cagliari: Giovedì 25 Agosto 2016 si chiude con la Notte Blu

Giovedì 25 Agosto 2016 a Cagliari ci sarà l’ultimo appuntamento dell’estate 2016 con la 5^ edizione delle Notti Colorate. La manifestazione si chiuderà con il colore blu che nella notte cagliaritana di giovedì colorerà il capoluogo sardo, con tutti i partecipanti alla serata che saranno invitati a vestirsi del colore. Anche quest’anno la manifestazione delle Notti Colorate ha avuto un grandissimo successo grazie alle tante proposte che sono state offerte ai visitatori, con serate di shopping che sono state accompagnate da spettacoli, concerti, eventi e dall’apertura dei musei in notturna.

Le Notti Colorate sono un’importante azione di marketing territoriale che è stata promossa dal Comune di Cagliari per proporre un’offerta integrata di città durante le serate estive (cultura, shopping, enogastronomia, visite guidate, ecc…), proponendo ai cittadini ed a tutti i turisti presenti in città e nelle località costiere un’idea di città aperta e fruibile. Nel corso delle serate la città ed il suo centro storico in particolare hanno proposto iniziative fino alla mezzanotte. L’obiettivo delle Notti Colorate è quello di far vivere un’esperienza completa della città di Cagliari ai suoi cittadini, ma anche ai tanti turisti presenti nella zona: passeggiare tra le vie animate del centro e fare shopping, scoprire suggestivi itinerari, visitare i musei civici, senza dimenticare un aperitivo o assaggiare qualche specialità cagliaritana in uno dei tanti ristoranti del Centro Storico.

Il programma della Notte Blu del 25 agosto 2016:

Cagliari amore mio

Città di approdi, commerci, scambi culturali, accogliente nella sua nuda semplicità, Cagliari ha ispirato da sempre racconti e poesie di viaggiatori che ne hanno conservato indelebili ricordi nella letteratura. Valery, Lawrence, Delessert l’hanno scoperta ed amata, Francesco Alziator e Cenza Thermes l’hanno vissuta nel profondo, come scenario di una storia d’amore senza fine.

Organizzatore: Eidesia

Orario e luogo d’incontro: ore 19.45, P.zza Yenne, fronte obelisco

Organizzazione e dettagli del tour: Il quartiere Marina ha da sempre accolto mercanti, viaggiatori e uomini d’affari in cerca di fortuna. E’ il quartiere delle genti provenienti dalla Liguria, Toscana, Spagna, Africa e Oriente approdate a Cagliari in cerca di fortuna. Nel Settecento diventa il quartiere dei primi alberghi di lusso, delle botteghe artigiane e degli eleganti caffè cittadini. Il percorso, liberamente ispirato alla letteratura di viaggio e agli scritti del Novecento, tra cui “Cagliari amore mio” di Cenza Thermes, vuole raccontare attraverso la rilettura del quartiere l’evoluzione storica di una città che ha visto sbocciare storie d’amore, ma anche tradimenti e sogni infranti raccontati attraverso le parole di chi questa città, nel bene e nel male, l’ha portata dentro per sempre. La lunghezza del percorso è di circa 1 km. Quest’escursione prevede percorsi a piedi di media difficoltà su un terreno a tratti scosceso e dotato di scale. È sconsigliata alle persone con difficoltà motorie o ai diversamente abili. Si consiglia un abbigliamento comodo.

Info e prenotazioni: La visita guidata dura circa 1 ora e 15 minuti. Per consentire la partenza alle ore 20.00 e facilitare le operazioni di prenotazioni e/o pagamento, l’orario di ritrovo è fissato alle 19.45. Nel rispetto di tutti i partecipanti, si richiede massima puntualità. È richiesta prenotazione all’indirizzo mail info@eidesia.com. Riceverete conferma dell’avvenuta prenotazione. N.B. Le prenotazioni saranno ufficialmente chiuse alle ore 13.00 delle date in cui si svolge il tour. Le visite guidate sono svolte da guide turistiche professioniste iscritte al Registro Regionale delle Guide Turistiche della Sardegna nel rispetto della L.R. 20/2006 e L. 97/2013.

Tariffe e modalità di pagamento: Il percorso ha un costo a persona di 8 euro per gli adulti e di 3 euro per i bambini dai 6 ai 10 anni. Il pagamento può avvenire sul posto oppure online al costo di 6 euro.

CastelLove

Questa antica città di mare, sopravvissuta a numerose invasioni, ha conosciuto diverse culture e questo ha sicuramente influito sulla varietà di situazioni che caratterizzano il percorso storico legato alla sessualità in città. Lo scopo del percorso CastelLove è quello di rievocare la storia del capoluogo sardo attraverso racconti riguardanti storia della prostituzione, opere d’arte, personaggi, matrimoni ed affari scandalosi avvenuti in alcune località della città.

Organizzatore: Sardinian Wanderlust

Orario e luogo di incontro: Piazza Mundula alle 18:45. Per garantire la partenza alle ore 19:00 è richiesta la massima puntualità.

Info e prenotazioni: Il percorso ha una durata di circa un’ora e mezza e si snoda tra le vie del centro storico di Cagliari. Il terreno presenta tratti scoscesi e scalinate. Si consiglia abbigliamento comodo e scarpe adatte. È richiesta la prenotazione scrivendo a info@sardinianwanderlust.com. Le visite guidate sono svolte da guide turistiche professioniste iscritte al Registro Regionale delle Guide Turistiche della Sardegna nel rispetto della L.R. 20/2006 e L. 97/2013.

Tariffe e modalità di pagamento: Il costo del Tour è di 8 euro a persona. Il pagamento sarà effettuato deirettamente sul posto.

Fantasmi a Castello

Avete mai visto un fantasma? Stando alle numerose leggende e ai racconti che circolano, le “presenze” a Cagliari sarebbero all’ordine del giorno. Il percorso, totalmente in esterno, si snoda tra le vie di Castello e intende toccare alcuni luoghi caratteristici della Cagliari del passato in cui si dice avvengano misteriose apparizioni. Chi o cosa sono i fantasmi? Di chi è lo spettro che si aggira senza testa lungo l’antica via Dritta? Quali oscure presenze infestano l’area dove un tempo sorgeva il monastero di S. Caterina? La coga Maria de Requesens si aggira ancora per i vicoli più oscuri del quartiere? Questo e molto altro verrà trattato durante la visita guidata.

Organizzatore: Claudio Portas

Orario e luogo d’incontro: 21:00 appuntamento presso la terrazza Santa Caterina di fronte all’omonima scuola elementare.

Organizzazione e dettagli del tour: La visita guidata dura circa un’ora/ un’ora e mezza. È preferibile prenotazione all’indirizzo mail: pcart@email.it anche in caso di gruppi è sufficiente indicare i dati di un unico referente per l’intero gruppo. Riceverete conferma dell’avvenuta prenotazione. Se preferite potete anche lasciare un messaggio privato sulla pagina facebook “Cagliari Ghost Tour”. Si consigliano scarpe e abbigliamento comodo. NB. Chi è impossibilitato a venire è pregato di comunicarlo per tempo. Le visite partono regolarmente all’orario indicato per rispetto mio e di chi arriva puntale. L’appuntamento è sopraindicato, se riusciste ad arrivare anche 10 minuti prima sarebbe l’ideale così da iniziare puntuali. Da mezz’ora prima dell’orario di visita non garantisco di poter rispondere al telefono. Le visite guidate sono svolte da Claudio Portas guida turistica abilitata iscritta al Registro Regionale delle Guide Turistiche della Sardegna nel rispetto della L.R. 20/2006 e L. 97/2013.

Tariffe e modalità di pagamento: Il biglietto costa 6 € a persona. Il pagamento avviene sul posto (i bambini fino a 10 anni non pagano).

In fondo al mar

L’ultima notte è dedicata al colore blu e si propone un gioco – laboratorio sugli animali che abitano il mare. I bambini potranno dare sfogo alla loro fantasia per creare e realizzare dei fantastici animaletti marini utilizzando materiale da riciclo.

Organizzatore: Associazione EduKarel in collaborazione col Consorzio Camù

Orario e luogo di svolgimento: dalle 20:30 alle 22:30, Centro Comunale d’Arte e Cultura Il Ghetto – Via Santa Croce 18 Cagliari

Prezzo: 6,00 euro. Tutti i materiali sono inclusi nel prezzo. I manufatti realizzati restano di proprietà dei bambini.

Informazioni sui laboratori: e-mail: info.edukarel@gmail.com

Prenotazioni: e-mail: didattica@camuweb.it

5^ edizione delle Notti Colorate a Cagliari

Notti Colorate a Cagliari: Giovedì 4 Agosto 2016 c’è la Notte Bianca

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *