Artes in Carrera 2016 a Buddusò – Sabato 1 e domenica 2 ottobre

Sabato 1 e domenica 2 ottobre 2016 si svolgerà a Buddusò la manifestazione Artes in Carrera che è organizzata dalla Proloco di Buddusò. Per due giorni, nel piccolo borgo della Gallura, si svolgeranno diversi eventi culturali, folkloristici e gastronomico che daranno risalto alle tradizioni locali che porteranno i visitatori alla scoperta della ricchezza di Buddusò.

A livello enogastronomico sarà possibile degustare ed acquistare i prodotti tipici di questo paese e di tutta la Sardegna come salumi, fave, lardo, patate, per arrivare fino alla seadas. Sarà dato spazio e risalto anche a su Fumuderra di Buddusò, uno dei prodotti doc del paese, ovvero la patata tipica di Buddusò.

Per quanto riguarda l’artigianato ci saranno gli artigiani che scolpiscono il legno, il granito, il sughereccio e l’argilla. Le due giornate vedranno l’intrattenimento dei gruppi Folk, delle Maschere Sarde, dei Cori Polifonici, dei Tenores e dei Fisarmonicisti.

Ecco qua di seguito il programma della manifestazione:

Sabato 1 Ottobre 2016

  • 9.30, Conferenza “Su Fumuderra di Buddusò, prospettive per il futuro”, presso la Sala Conferenze Centro Culturale Tavola Rotonda
  • 10.00, Apertura Centro Informazioni e Sas Buttegas
  • 10.00, Apertura Mostra Fotografica “La Carbonaia”, verrano mostrate le varie fasi di preparazione
  • 10.00, Inizio Visite Guidate a: La Carbonaia, Necropoli di Ludurru e Domu De Janas di San Sebastiano, Chiesa di San Quirico, caratterizzata dagli affreschi e dall’Altare ligneo risalenti al XVII secolo, Museo d’Arte Contemporanea, Chiesa Parrocchiale di Santa Anastasia, caratterizzata da alcuni mosaici
  • 10.00, Esposizioni, Laboratori e Rappresantazioni : Sas Bonas Massajas (le massaie) preparano la pasta e i dolci, su faelardu, Sas seadas, sa petta cun fumuderra e sa salzita arrustu cun fumaderra frissu. Gli artigiani, invece, lavorano il sughero, la pelle, il legno, l’argilla, la lana.
  • Ci sarà poi la dimostrazione delle tecniche preistoriche di lavorazione dell’argilla a cura dell’archeologo Daniele Chessa.
  • Le sarte ricreano l’antico costume tradizionale, lo scialle, il fazzoletto.
  • Cuochi stellati rielaboreranno e creeranno antichi e nuovi piatti della cucina locale a base di fumuderra
  • 17.00, Esibizione dei Gruppi Folk locali nei loro costumi tradizionali, che sfileranno per le vie del paese. Ci sarà poi il concerto dei Tenori e dei cori polifonici
  • 18.30, Esibizione di alcune maschere tipiche del carnevale Sardo
Domenica 2 Ottobre 2016
  • 9.00,Apertura Centro Informazioni e Sas Buttegas
  • 10.00, Apertura Mostra Fotografica “La Carbonaia”, verrano mostrate le varie fasi di preparazione
  • 10.00, Inizio Visite Guidate a: La Carbonaia, Necropoli di Ludurru e Domu De Janas di San Sebastiano, Chiesa di San Quirico, caratterizzata dagli affreschi e dall’Altare ligneo risalenti al XVII secolo, Museo d’Arte Contemporanea, Chiesa Parrocchiale di Santa Anastasia, caratterizzata da alcuni mosaici
  • 10.00, Esposizioni, Laboratori e Rappresantazioni : Sas Bonas Massajas (le massaie) preparano la pasta e i dolci, su faelardu, Sas seadas, sa petta cun fumuderra e sa salzita arrustu cun fumaderra frissu. Gli artigiani, invece, lavorano il sughero, la pelle, il legno, l’argilla, la lana.
  • Ci sarà poi la dimostrazione delle tecniche preistoriche di lavorazione dell’argilla a cura dell’archeologo Daniele Chessa.
  • Le sarte ricreano l’antico costume tradizionale, lo scialle, il fazzoletto.
  • Cuochi stellati rielaboreranno e creeranno antichi e nuovi piatti della cucina locale a base di fumuderra
  • 12.00, Laboratorio Archeologico sulla fusione del bronzo
  • 16.00, Laboratorio Archeologico sulla fusione del bronzo
  • 17.00, Esibizione dei Gruppi Folk locali nei loro costumi tradizionali, che sfileranno per le vie del paese. Ci sarà poi il concerto dei Tenori e dei cori polifonici
Artes in Carrera 2016 a Buddusò - Sabato 1 e domenica 2 ottobre

Artes in Carrera 2016 a Buddusò – Sabato 1 e domenica 2 ottobre

Per maggiori informazioni sulla manifestazione visitate il Sito Ufficiale della Proloco di Buddusò oppure scrivete una mail a prolocobudduso@gmail.com

Dove si trova Buddusò:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *