Vela: Gaetano Mura partirà il 12 ottobre da Cagliari per il giro del mondo in solitaria su un Class 40

Mercoledì 12 ottobre 2016 il velista Gaetano Mura partirà da Cagliari per intraprendere il giro del mondo in solitaria a bordo di una imbarcazione Class 40 di 12 metri. Per compiere il giro del mondo in solitario il velista sardo dovrà percorrere 25.000 miglia (circa 46.300 chilometri), affrontando gli oceani e lasciandosi alle spalle i tre grandi Capi: Buona Speranza in Africa, Leewin in Australia ed ovviamente Capo Horn. Un progetto ambizioso, che viene da lontano, da quando era bambino e già iniziava a coltivare la passione per il mare.

Gaetano Mura è nato il 7 luglio 1968 a Cala Gonone, sulla costa orientale della Sardegna, dove ha sempre vissuto. Qui il rapporto con la natura è la vita stessa, e al mare Gaetano ha consacrato la sua esistenza, nell’appassionato incontro tra lavoro, sogno e avventura.

Ma torniamo al giro del mondo in solitaria. L’obiettivo è quello di riuscire a battere il record dello skipper cinese Guo Chuan che nel 2013 impiegò 137 giorni a centrare l’impresa e che fino ad oggi è stato l’unico a completare il giro del mondo a bordo di un Class 40. La partenza del “Solo round the globe record” avverrà dal Porto Caralis, l’approdo turistico che si affaccia su via Roma a Cagliari, e sarà salutata dal suono delle campane delle chiese del quartiere Marina. Il nome dell’imbarcazione che sarà timonata dal velista sardo è Italia.

Per gestire una navigazione in solitario, senza scalo ed indipendente Gaetano Mura adotterà la tecnica dei “microsonni”. In pratica nel corso della navigazione lo skipper di Cala Gonone alternerà veglie di 2 ore a sonni di 20 minuti. Gaetano Mura sarà sotto osservazione medica giorno dopo giorno da parte di un team dedicato del sistema ospedaliero universitario di Cagliari, in quanto la “Solo round the globe record” sarà un’occasione unica per studiare le risposte e gli adattamenti di un organismo umano alla prolungata permanenza in condizioni ambientali estreme.

Come farà Gaetano Mura ad alimentarsi? La cambusa è un elemento fondamentale e lo skipper sardo imbarcherà a bordo circa 160 chili di cibo, che per la metà è rappresentato da alimenti liofilizzati (gli stessi mangiati da Samantha Cristoforetti nello spazio). La seconda metà della cambusa sarà equipaggiata con i migliori prodotti gastronomici della Sardegna, con prodotti di eccellenza che prendono vita in una terra ricca di ambienti incontaminati:  pane, pasta, formaggi DOP sardi, legumi, tonno e tanti altri prodotti tutti regolarmente certificati, come ad esempio il buonissimo olio DOP di Sardegna.

Gaetano Mura con la sua barca Italia partirà dal Portus Karalis a Cagliari alle ore 12 di mercoledì 12 ottobre 2016. Noi tutti gli facciamo il nostro in bocca al lupo e gli auguriamo “Buon vento“!

Vela: Gaetano Mura partirà il 12 ottobre da Cagliari per il giro del mondo in solitaria su un Class 40

Vela: Gaetano Mura partirà il 12 ottobre da Cagliari per il giro del mondo in solitaria su un Class 40

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *