Love Sharing: Festival di teatro e cultura nonviolenta – A Cagliari dal 28 ottobre al 10 novembre 2016

Dal 28 ottobre al 10 novembre 2016 ritorna a Cagliari l’appuntamento con il festival Love Sharing. La 2^ edizione del Festival di teatro e cultura nonviolenta andrà in scena al Teatro Piccolo Auditorium di Cagliari portando sul palco spettacoli di teatro, musica, favole, giocoleria, clowneria, workshop, ed incontri che hanno lo scopo di aprire il dialogo e riflettere sul tema del conflitto e per promuovere la cultura della nonviolenza. Ecco alcuni dei nomi in cartellone: Moni Ovadia, L’Armeria dei Briganti, Senio Dattena con Asmed, le compagnie teatrali Anfiteatro Sud, I Barbariciridicoli, Ultimo Teatro Produzioni, Incivili, Theandric, Teatro delle bambole, Teatro del Sottosuolo, La Botte e il Cilindro.

Come si può lavorare per avviare concretamente un processo verso la nonviolenza e la pace? Attraverso la predisposizione alla flessibilità, all’umorismo, al coinvolgimento, alla sensibilità, all’ascolto attivo. Abbandonare allora quei confini (culturali e simbolici), linee o figure astratte che rappresentiamo nella nostra mente, e che sono sempre più motivo di separazione, conflitti, rivendicazioni territoriali, odio e intolleranza, distruzione e delitti atroci, e provare a cambiare il nostro punto di vista, per vedere il nostro punto di vista.

Attraverso l’arte, il teatro, si può promuovere un approccio nonviolento alla soluzione dei conflitti. Teatro come spazio scenico (anche la strada può esserlo) in cui esplorare il nostro mondo senza dare per scontati i contesti di quel mondo. Non fine a se stesso, ma come una possibilità di salvezza dove lasciarsi attraversare da una esperienza che nutra le nostre vite, non solo nel breve istante in cui si produce. E che ci aiuti a comprendere quelle degli altri e di altri mondi possibili.

Ricerca di nuovi linguaggi artistici, teatro come strumento di ricerca della verità, di dialogo e di riflessione per un approccio pacifista alla mediazione, promozione di una società interculturale e di una rete di collaborazione che coinvolga associazioni e gruppi operanti a livello politico e sociale. Sono solo alcuni dei punti fondamentali che delineano la visione d’insieme di Love Sharing, il festival organizzato dalla compagnia Theandric-Teatro NonViolento, con la direzione artistica di Maria Virginia Siriu, da quindici anni animatrice in Sardegna della cultura della Non Violenza.

Dal 28 ottobre al 10 novembre 2016 tante novità per questa seconda edizione che attraverso l’interazione dei diversi linguaggi declinerà il tema del conflitto in alcune delle sue tante sfaccettature fra spettacoli di teatro per bambini e adulti, musica, fiabe, viaggi poetici clowneschi, giocoleria, numeri acrobatici, incontri, workshop, conferenze, interviste sul territorio, attività per le scuole. Una festa di dieci giornate per tutti, adulti, giovani e piccoli, in cui condividere il desiderio di pace fra i popoli, abbattere i luoghi comuni, raccontare la differenza e la sofferenza, il dramma e la gioia della vita.

In arrivo: Moni Ovadia, L’Armeria dei Briganti, Asmed, le compagnie teatrali Anfiteatro Sud (Tortolì), I Barbariciridicoli (Ottana), Ultimo Teatro Produzioni Incivili (Pistoia) con lo spettacolo tratto dalle testimonianze dell’attivista ucciso a Gaza Vittorio Arrigoni, Theandric (Selargius), Teatro delle bambole (Bari), Teatro del Sottosuolo (Carbonia), La Botte e il Cilindro (SS).

Teatro centrale degli spettacoli sarà quest’anno il Piccolo Auditorium di Cagliari, mentre all’Exme in v. Goretti a Pirri si terranno i workshop e gli incontri. Un cartellone di quattordici appuntamenti (con una media di due, tre, al giorno) dal pomeriggio alla sera (e qualche matinèe). Come sempre ogni serata sarà aperta da un rappresentante delle associazioni culturali coinvolte, che presenterà la propria realtà in pochi minuti per consentire al pubblico di esplorare il punto di vista della cultura non violenta sulla realtà contemporanea. Tra le associazioni: Movimento Nonviolento, Exmé-Domus de Luna, Urban Center Cagliari, Donne al Traguardo, Donna Ceteris, Centro Donna CGIL, Se Non Ora Quando, TDM 2000, Save the Children, Banca Etica, FPJ.

Ecco qua di seguito il programma di Love Sharing 2016:

VENERDÌ 28 OTTOBRE 2016

Piazza Costituzione – Anteprima Festival

h 17.00 Asmed: “Viaggianti”

MERCOLEDÌ 2 NOVEMBRE 2016

Piccolo Auditorium

h 19.30 Inaugurazione

h 21.00 Recital-incontro con MONI OVADIA: “La nonviolenza e la pace”

GIOVEDÌ 3 NOVEMBRE 2016

Piccolo Auditorium

h 10.30 Theandric Teatro Nonviolento: “La storia di Azur e Asmar”

h 21.00 Concerto con L’Armeria dei Briganti & Filippo Martinez: “Ciclopi siamesi”

VENERDÌ 4 NOVEMBRE 2016

Piccolo Auditorium

h 10.30 Theandric Teatro Nonviolento: “La storia di Azur e Asmar”

h 17.00 Anfiteatrosud: “Cenerentolo”

h 20.00 Incontro- Spettacolo “Nonviolenza Femminile Plurale”

segue

I Barbariciridicoli: “Marcella o dell’uccisione dell’anima”

SABATO 5 NOVEMBRE 2016

Piccolo Auditorium

h 17.00 Theandric Teatro Nonviolento: “La storia di Azur e Asmar”

h 21.00 Ultimo Teatro Produzioni Incivili: “Restare Umani”

DOMENICA 6 NOVEMBRE 2016

Piccolo Auditorium

h 17.00 La Botte e il Cilindro: “Fantasia Orientale”

h 20.00 Teatro delle bambole: “Se Cadere Imprigionare Amo”

7-8-9 NOVEMBRE 2016

Centro Arti Contemporanee

via Goretti, 2 – Pirri

Workshop per tutte le età

GIOVEDÌ 10 NOVEMBRE 2016

Piazzale via Goretti – Exmè – Pirri

h 16.00 Teatro del Sottosuolo: “Hop! Hop! Hoplà!”

h 17.00 INCONTRO: “Comunità e innovazione sociale”

Love Sharing: Festival di teatro e cultura nonviolenta - A Cagliari dal 28 ottobre al 10 novembre 2016

Love Sharing: Festival di teatro e cultura nonviolenta – A Cagliari dal 28 ottobre al 10 novembre 2016

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *