Rally Italia Sardegna 2017 – Dall’8 all’11 giugno

Dall’8 all’11 giugno 2017 si disputerà il Rally Italia Sardegna, una gara che nel tempo è riuscita a ritagliarsi uno spazio importante all’interno del calendario del Campionato del Mondo Rally e che ora è considerata una delle migliori a livello mondiale. Il successo di questa manifestazione è dovuto sia alla grande organizzazione di ACI Sport, cresciuta di anno in anno, che dall’unicità delle strade sterrate e dei percorsi che solo la Sardegna riesce a regalare. Gli organizzatori della gara hanno potuto usufruire anche quest’anno della preziosa partnership della Regione Sardegna.

La tappa italiana del Campionato del Mondo Rally della FIA avrà ancora una volta la città di Alghero quale sede del Parco Assistenza e del Quartier generale e ritorna a Olbia. Nella città gallurese, sede delle prime edizioni della manifestazione, saranno ospitati il parco chiuso notturno dopo la tradizionale superspeciale di Ittiri e la partenza del Rally il venerdì mattina. Il Parco assistenza 2017 sarà sempre ubicato fra le banchine del porto turistico, le “ramblas” della passeggiata Bousquets e il piazzale della Pace, mentre la sede direzionale della manifestazione resterà a Lu Qualté, edificio storico del centro algherese sottoposto a radicale restauro e inaugurato nel 2015. Calata Sassari e i suoi Bastioni ospiteranno, invece, il Parco chiuso notturno di ciascuna giornata e il Podio, che sarà sede della cerimonia di partenza e dell’arrivo, seguito dalla premiazione olimpica nonchè di spettacoli e iniziative collaterali all’evento sportivo.

Dal punto di vista sportivo, il Rally Italia Sardegna 2017 sarà suddiviso in 19 prove speciali per oltre 320 chilometri cronometrati, su un totale di quasi 1.500 chilometri di lunghezza. La manifestazione comincerà lunedì 5 giugno con l’apertura della segreteria sportiva, mentre le ricognizioni del percorso si svolgeranno martedì 6 e mercoledì 7 giugno. I primi appuntamenti competitivi saranno lo shakedown e la SSS1 Ittiri Arena Show, rispettivamente in programma nella mattinata e nel pomeriggio di giovedì 8 giugno dopodiché i concorrenti si sposteranno a Olbia. Dopo tre giornate di gara, il Rally Italia Sardegna si concluderà con la tradizionale festa sul Podio di arrivo, domenica 11 giugno alle ore 13:50, preceduta dalla consolidata Power Stage Sassari-Argentiera in programma alle ore 12:18. La Power Stage, ma anche la Coiluna-Loelle di sabato 10 giugno alle ore 15:08, sarà trasmessa in diretta televisiva da Fox Tv e da SportItalia. Il percorso di gara del Rally Italia Sardegna è stato disegnato anche quest’anno da Tiziano Siviero.

Saranno 55 gli equipaggi iscritti all’edizione 2017 del Rally Italia Sardegna, settima prova del mondiale rally valida anche per il Wrc2, il Wrc 3 e il mondiale Junior. Tra i protagonisti più attesi per la gara c’è sicuramente Andreas Mikkelsen. Il pilota norvegese sarà al debutto sulla Citroën C3 WRC, che ha avuto modo di provare per la prima volta qualche giorno fa in Francia. Saranno in totale 22 le nazionalità diverse rappresentate (Italia, Francia, Finlandia, Gran Bretagna, Irlanda, Norvegia, Austria, Estonia, Belgio, Spagna, Polonia, Nuova Zelanda, Svezia, Arabia Saudita, Olanda, Messico, Bolivia, Argentina, Germania, Giappone, Australia, Repubblica Céca), a conferma dell’internazionalità dell’evento, ed a testimonianza di quanto questa manifestazione sia un vero e proprio palcoscenico che promuove la Sardegna e ne diffonde l’immagine nel mondo intero. Sarà presente al via una nutrita rappresentanza di ben 18 piloti italiani (dei quali 8 sono sardi), seguiti dai francesi con 7 iscritti e dai norvegesi con 3 e poi via via da tutti gli altri.

Rally Italia Sardegna 2017 - Dall'8 all'11 giugno

Rally Italia Sardegna 2017 – Dall’8 all’11 giugno

Per maggiori informazioni:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *