Fabio #Aru è il nuovo campione italiano di ciclismo. Ed ora il Tour de France…..

Fabio Aru è il nuovo campione italiano di ciclismo. Nella giornata di ieri il “cavaliere dei quattro mori” è stato il protagonista assoluto della prova in linea del campionato italiano che si è corso ad Ivrea, ed ha dedicato la vittoria (la prima di questo travagliato 2017) al compianto Michele Scarponi. Il ciclista sardo ha fatto la differenza sulle salite del selettivo percorso che ha portato i corridori da Asti a Ivrea, ed ha preceduto sul traguardo Ulissi, Nocentini e Caruso.

Grazie a questa vittoria Fabio Aru indosserà la maglia tricolore per i prossimi 12 mesi, portando indosso il tricolore anche nel corso delle 21 tappe del Tour de France che scatterà la prossima settimana. Aru punta a far bene nella corsa a tappe francese, dove il favorito numero uno da battere sarà Chris Froome. La speranza è che per qualche giorno, magari anche nella tappa conclusiva di Parigi, Fabio Aru posso abbandonare momentaneamente la maglia tricolore per indossare la tanto ambita maglia gialla che spetta al leader della corsa a tappe francese.

Fino a ieri la stagione di Fabio Aru era stata molto complicata. Ad inizio stagione aveva avuto alcuni problemi di salute ed in seguito ha riportato un infortunio che gli aveva tolto dalle mani la possibilità di partecipare al Giro d’Italia numero 100, che quest’anno partiva proprio dalla Sardegna. Ieri il corridore sardo ha dimostrato di essere tornato competitivo e di essere pronto per affrontare il Tour de France 2017 che prenderà il via tra meno di una settimana da Dusseldorf, dove si svolgerà la prima delle due cronometro previste, ma restano comunque dei dubbi sulla preparazione del “cavaliere dei quattro mori” che era stata interrotta forzatamente a causa dell’infortunio.

Fabio Aru è il nuovo campione italiano di ciclismo

Fabio Aru è il nuovo campione italiano di ciclismo

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 5 luglio 2017

    […] forma e di volersi giocare le proprie chance nella competizione ciclistica più famosa al mondo. Il campione d’Italia dell’Astana ha staccato tutti quando mancavano circa 2.400 metri al traguardo della 5^ […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *