Autunno in Barbagia 2017 a Sorgono – Sabato 21 e domenica 22 ottobre

Sabato 21 e domenica 22 ottobre 2017 torna l’appuntamento con l’edizione 2017 di Autunno in Barbagia, la manifestazione itinerante grazie alla quale tanti visitatori potranno scoprire il cuore della Sardegna. Questo weekend saranno 2 gli appuntamenti in programma, uno dei quali ci porterà nel a Sorgono, sul lato occidentale del Gennargentu, dove gli abitanti del paese apriranno le proprie porte ai visitatori che potranno andare alla scoperta della storia, della cultura, dell’enogastronomia e delle più autentiche tradizioni di questo piccolo borgo della Barbagia. Per l’occasione la manifestazione prenderà il nome di “Sa ‘innenna“, ovvero “la vendemmia“.

Sorgono nasce in un’area ricchissima di sorgenti sul lato occidentale del Gennargentu, circondato da straordinari paesaggi di granito scolpiti dal vento e boschi incontaminati. Il territorio è prevalentemente montuoso ed ha la sua vetta più alta in Sa Serra de su lampu, che arriva fino a 1039 metri di altitudine. Nell’altopiano di Iscalas si può godere di un singolare spettacolo creato dalla natura: le erosioni dovute agli agenti atmosferici hanno modellato i complessi granitici rendendo il panorama particolarmente suggestivo. Più della metà del territorio è ricoperta da boschi formati da  sugherete, roverelle, lecci, olivastri ; sono inoltre presenti  alberi di nocciole e castagne, perastri, prunastri e le tipiche essenze della macchia mediterranea (ginestra, erica, corbezzolo). Non mancano gli esemplari secolari: a pochi chilometri dal centro abitato, su una collina si ergono i bellissimi  alberi monumentali che circondano l’importante  chiesa campestre di San Mauro del XVI secolo.

I rilievi montuosi si alternano con i profili morbidi delle colline ricoperte dai  vitigni di Cannonau, Monica, Muristellu dai quali si produce il rinomato  vino DOC Mandrolisai. È in occasione di Autunno in Barbagia che rivive Sa ‘Innenna, la vendemmia secondo la tradizione: è possibile prendere parte a tutte le fasi della vendemmia, dalla raccolta dell’uva alla pigiatura (catziadura), e partecipare alla premiazione della quarta edizione del Salone dei Vini “Wine and Sardinia”.

Sa ‘innenna 2017 a Sorgono

Sa ‘innenna 2017 a Sorgono

Sorgono si trova in un’area in cui è stato scoperto uno tra i più suggestivi e rilevanti allineamenti di menhir del Mediterraneo. I circa 200 menhir in località Biru’e Concas sono stati datati tra il Neolitico finale (3200-2800 a.C.) e l’Eneolitico (2800-1800 a.C.) testimoniando così le prime frequentazioni umane dell’area. Sempre all’epoca preistorica risalgono le tipiche sepolture scavate nella roccia chiamate  domus de janas oltre ai numerosi nuraghi tombe di giganti protagonisti della civiltà degli antichi Sardi. La presenza romana nel territorio è attestata in diversi siti tra cui quello di Donnigaggia, a circa un chilometro dal paese. Nel corso degli anni Sorgono ha fatto parte della Barbagia del Mandrolisai, del marchesato d’Oristano, della Corona spagnola e del Regno di Sardegna. Dal 1927 fa parte della Provincia di Nuoro.

Nel centro del paese si trovano le deliziose case in pietra a più piani, tipiche dell’architettura locale, che sono custodite nelle intricate stradine che si congiungono alla via principale dove sono ancora visibili antichi palazzi nobiliari in stile gotico aragonese e liberty, testimoni dell’antico ruolo di Sorgono come capoluogo Mandrolisai. Elementi dell’architettura tardo gotica sono rintracciabili nel campanile a torre della chiesa parrocchiale intitolata alla Vergine Assunta. Tra le più antiche chiese campestri si trova l’importante santuario di San Mauro Abate, costruita nel 1574 su un insediamento benedettino del XII, un classico esempio di sintesi tra elementi del gotico-aragonese e architetture locali. La facciata è impreziosita da un imponente rosone gotico ricavato da un unico blocco di trachite che con i suoi 4,5 metri di diametro risulta il più grande dell’Isola. Tutt’intorno sono disposti i muristenes, caratteristici alloggi che accoglievano i pellegrini durante la novena e la festa di San Mauro.

Per maggiori informazioni sul paese di Sorgono visitate la pagina ad esso dedicata sul sito ufficiale della manifestazione: Sorgono – Cuore della Sardegna

Autunno in Barbagia 2017 a Sorgono – Sabato 21 e domenica 22 ottobre

Autunno in Barbagia 2017 a Sorgono – Sabato 21 e domenica 22 ottobre

Ecco qua il programma di Autunno in Barbagia 2017 a Sorgono:

Sabato 21 ottobre 2017

Ore 9.00 – Apertura delle cortes, delle mostre e del Salone dei Vini “Wine and Sardinia” – IV edizione.
Ore 10.00 – Visite guidate al parco archeologico di Bidu ‘e Concas, con info point e biglietteria in Piazza della Vittoria.
Ore 10.00 – Percorso didattico “Un viaggio DiVino”: gli studenti alla scoperta di attrezzature, immagini ed esperienze legate alla lavorazione del vino, a cura dell’Associazione Turistica Pro Loco Sorgono.
Ore 10.00 – “Trunfas”, laboratorio di costruzione e conoscenza dello strumento, a cura dell’Associazione Culturale Mandra Olisai.
Ore 10.00 – Apertura dei convegni e dei momenti di formazione sui temi dell’enologia e della viticoltura, del marketing e della comunicazione del vino, alla presenza dell’Assessore Regionale all’Agricoltura Pier Luigi Caria, presso il Salone dei Vini “Wine and Sardinia”.
Ore 10.30 – “S’abbardente”, dimostrazione sulla distillazione delle vinacce, presso le vie del centro storico.
Ore 11.00 – Su muscadeddu, dimostrazione sulla lavorazione del moscato, presso le vie del centro storico.
Ore 15.00 – “S’abbardente”, dimostrazione sulla distillazione delle vinacce, presso le vie del centro storico.
Dalle ore 15.00 – Intrattenimento musicale itinerante con organettisti, presso le vie del centro storico.
Ore 15.00 – “S’iscupadura” e “Sa prentzadura”, dimostrazioni sulla svinatura e sulla torchiatura del mosto, presso le vie del centro storico, a cura dell’Associazione Turistica Pro Loco Sorgono.
Ore 15.30 – 7° Edizione “Palio delle botti”, presso le vie del centro storico.
Ore 18.00 – “Tutto ciò che occorre sapere del vino in mezz’ora”, mini-guida alla degustazione del vino a cura della Cantina Sassu.
Ore 18.00 – Spettacolo Teatrale “Cristolu” di Stefano Mereu e Marianna Bianchetti in collaborazione con la compagnia teatrale “S’Iscumissa” dell’Associazione Culturale Mandra Olisai, presso le vie del centro storico.
Ore 19.00 – Aperiti-Vino, aperitivo a base di vino presso i locali che aderiscono all’iniziativa, lungo le vie del paese.
Ore 22.00 – Serata ad intrattenimento musicale lungo le vie del paese.

Domenica 22 ottobre 2017

Ore 9.00 – Apertura delle cortes, delle mostre e del Salone dei Vini “Wine and Sardinia” – IV edizione.
Dalle ore 9.00 – Musica popolare itinerante con la Compagnia Launeddas del Sinis, presso le vie del centro storico.
Ore 10.00 – 24° edizione de “Sa ‘innenna”, la vendemmia secondo tradizione presso la Vigna in località Pischina.
Ore 10.30 – “S’abbardente”, dimostrazione sulla distillazione delle vinacce, presso le vie del centro storico.
Ore 11.00 – Su muscadeddu, dimostrazione sulla lavorazione del moscato, presso le vie del centro storico.
Ore 11.00 – Rientro del carro a buoi dalla vigna e degustazione dell’uva e del vino di Sorgono.
Ore 12.00 – “Sa catziadura”, dimostrazione sulla pigiatura dell’uva, presso Piazza della Vittoria.
Dalle ore 16.00 – Intrattenimento musicale itinerante: organettisti provenienti da tutta l’Isola si esibiscono per le vie del centro storico e in Piazza della Vittoria guidati da Sergio Putzu.
Ore 16.00 – Vestizione della maschera rituale “Is Arestes e S’Urtzu Pretistu” ed esibizione per le vie del centro storico a cura dell’Associazione Culturale Mandra Olisai
Ore 17.00 – Premiazione dei vini vincitori del Concorso Enologico Wine and Sardinia – IV edizione. Presenta Lucia Cossu.
Ore 17.00 – Esibizione corale del Coro Santu Mauru di Sorgono, presso i locali della Ex Biblioteca, via Amsicora.
Ore 17.00 – Spettacolo Teatrale “Cristolu” di Stefano Mereu e Marianna Bianchetti in collaborazione con la compagnia teatrale “S’Iscumissa” dell’Associazione Culturale Mandra Olisai, presso le vie del centro storico.
Ore 17.30 – “Tutto ciò che occorre sapere del vino in mezz’ora”, mini-guida alla degustazione del vino a cura della Cantina Sassu.
Ore 21.00 – Chiusura delle Cortes.

Sabato 21 e domenica 22 2017

Archeologia e Natura:

Visite guidate al parco archeologico di Bidu ‘e Concas, con info point e biglietteria in Piazza della Vittoria.

Wine and Sardinia – Salone dei Vini:

Padiglione con stand dedicati all’esposizione e alla degustazione di vini provenienti da tutta la Sardegna: approdo ideale per l’incontro e l’interazione tra addetti ai lavori, produttori, potenziali partner, investitori, appassionati enoturisti e wine-lovers. Acquistando il ticket all’ingresso il visitatore riceverà un calice firmato da Luigi Bormioli che utilizzerà per degustare i vini presenti all’interno del salone (25 cantine) e potrà assistere alla premiazione dei vini vincitori del Concorso Enologico Wine and Sardinia 2017, con il conferimento delle menzioni alla presenza di personalità istituzionali, dell’arte e della cultura sarda. Wine and Sardinia è un evento realizzato dalla Pro Loco Sorgono con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, della Regione Autonoma della Sardegna e del Comune di Sorgono.

Mostre:

  • “Un anno di-Vino: strumenti e immagini della vendemmia”, a cura dell’Associazione Turistica Pro loco Sorgono, presso i locali della Ex Biblioteca, via Amsicora.
  • “S’Urtzu et Is Arestes: la maschera rituale sorgonese in mostra”, a cura dell’Associazione Mandra Olisai, presso i locali della Ex Biblioteca, via Amsicora.
  • “Arredi e paramenti sacri”, presso la Chiesa S. Maria Assunta.
  • “Maschere e pipe”, mostra a cura di Angelo Zedde, presso la corte di via Azuni.
  • “Incontri Ravvicinati”, mostra fotografica naturalistica a cura di Archivio Marras, presso il Centro Sociale.
  • “Ricami”, mostra a cura di Giuseppina Demuru.
  • “Lebios passaus in sa terra”, mostra fotografica di Max e Mauro Casula, presso la corte di via De Castro.
  • “Sorgono Antica”, fotografie storiche di Sorgono, a cura dell’Associazione Turistica Pro Loco Sorgono, presso il Museo del Legno, via Roma.
  • “Mostra delle Uve Sorgonesi”, a cura di Gianni Corriga, via S. Antonio
  • Cassapanche e opere restaurate della “Donazione Sau”, presso il Museo del Legno, via Roma.
  • “I nostri tesori dimenticati. Sorgono: un patrimonio da valorizzare”, mostra archeologica presso il sito di Bidu ‘e Concas, a cura dell’Associazione Amici di Antonio Gramsci.
  • I luoghi di Gramsci a Sorgono, a cura dell’Associazione Amici di Antonio Gramsci.

Festa di strada:

Musica ed esibizioni itineranti con organettisti, launeddas ed il Coro Santu Mauru di Sorgono.

Dove si trova Sorgono:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *