Chocomoments: Festa del cioccolato a Olbia – Dal 24 al 26 novembre 2017

Dal 24 al 26 novembre 2017 si svolgerà ad Olbia la prima edizione di “Chocomoments Olbia“, la festa del cioccolato artigianale, che per 3 giorni animerà il centro della cittadina gallurese, dando la possibilità ai visitatori di scoprire tutti i segreti dell’alimento più consumato al mondo, rivisto dagli artigiani del gusto. La manifestazione prenderà il via nella giornata di venerdì 24 novembre, il giorno del Black Friday 2017, e sarà quindi un’occasione per fare shopping per le vie del centro a prezzi mai visti.

Nel corso delle 3 giornate, il cuore della città di Olbia ospiterà alcuni artigiani del cioccolato che esporranno le loro specialità, dando vita a degustazioni, cooking show, lezioni per adulti e laboratori per bambini. Per l’occasione sarà realizzata in presa diretta anche una tavoletta di cioccolato lunga 20 metri che vedrà all’opera una squadra dai maestri cioccolatieri. Tutto questo e molto altro è “Chocomoments Olbia”, la grande festa del cioccolato artigianale, un evento organizzato da Chocomoments e Comune di Olbia in collaborazione con Confcommercio Nord Sardegna. Dal 24 al 26 novembre 2017 in Corso Umberto I, Piazza Regina Margherita e Piazza Matteotti, arriva la mostra mercato del cioccolato con la sua straordinaria Fabbrica. Ma le sorprese di “Chocomoments Olbia”, non sono finite, perché venerdì 24 novembre ci sarà anche la Notte Bianca, con tante dolci e golose sorprese al cioccolato e negozi aperti fino a tardi.

La Festa del Cioccolato di Olbia sarà inaugurata venerdì 24 novembre 2017 con le lezioni didattiche per gli studenti degli istituti della città, in programma dalle 10.00 alle 14.00 presso la Fabbrica del Cioccolato, un vero e proprio laboratorio a cielo aperto dove sarà possibile scoprire tutti i segreti della lavorazione artigianale del cioccolato: dalla fava di cacao al cioccolatino finito. Qui tutti i giorni alle 18.00 si terranno i divertenti cooking “Come nasce una pralina”. Sabato 25 novembre 2017 sono previste due speciali dimostrazioni: la prima alle 15.00 su “Come nasce una sacher” poi ripetuta anche domenica (stessa ora); la seconda alle 18.00 nella quale sarà realizzata una pralina unica, un omaggio alla città con uno dei suoi prodotti tipici, ingrediente a sorpresa che sarà svelato solo all’ultimo minuto. C’è attesa per la sfida lanciata dalla squadra di maestri cioccolatieri Chocomoments: una lotta contro il tempo per realizzare in presa diretta una tavoletta di cioccolato lunga 20 metri, poi offerta in degustazione gratuita a tutti i presenti (sabato ore 21.00). Per i più piccoli c’è lo spazio Choco Baby aperto tutti i giorni dalle 15.30 alle 17.30 nel quale è possibile improvvisare con il cioccolato, per realizzare deliziosi cioccolatini con tutte le attrezzature necessarie: grembiuli, cappellini, guanti e attrezzi per la lavorazione (costo € 5.00). Sabato e domenica. infine, dalle 10.00 alle 12.00 gli adulti potranno imparare a fare i cioccolatini partecipando al mini-corsi di pralineria a cura dai maestri cioccolatieri ChocoMoments (costo € 30.00 a persona prenotazione obbligatoria giancarlo.maestrone@gmail.com). Inoltre ad attenderci c’è la grande mostra mercato del cioccolato con stand sempre aperti  venerdì e domenica dalle 10.00 alle 20.00  e sabato fino alle 23.00 – dove sarà possibile scoprire il ricco assortimento di gustose praline, tavolette al latte, fondenti e aromatizzate, creme spalmabili, liquori al cioccolato, le sculture di cioccolato e tante piccole raffinate creazioni tutte da gustare.

Seguite gli sconti del Black Friday su Amazon dove ci sono anche tante offerte per gli appassionati di cucina:

Se siete alla ricerca di un posto dove soggiornare ad Olbia e dintorni, fate affidamento ad Arcos Vacanze, un’agenzia affitti che opera a San Teodoro che è sempre in grado di trovare la soluzione migliore per le richieste del cliente.

Per maggior informazioni sull’evento:

Festa del cioccolato 2017 a Olbia - Dal 24 al 26 novembre

Festa del cioccolato 2017 a Olbia – Dal 24 al 26 novembre

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *