La #Sardegna protagonista in una puntata di Grey’s Anatomy

Se siete appassionati di serie TV non potete non conoscere Grey’s Anatomy, il medical drama più famoso al mondo, che ha esordito sia in USA che in Italia nel 2005 e che è arrivata ormai alla 14^ stagione. Nel corso del 18° episodio della 14^ serie di Grey’s Anatomy la dottoressa Meredith Grey parla con Scott Speedman, che interpreta il Dottor Mars, che ha da poco subito un trapianto e purtroppo la sua salute ne sta pagando le conseguenze. Mentre i due protagonisti parlano, Meredith lancia un grandissimo assist alla Sardegna definendola come la terra in cui vorrebbe andare a vivere per via della sua fama di essere l’isola dei centenari.

Queste sono le parole con cui Meredith parla della Sardegna: “Sono stata in un piccolo paesino della Sardegna quando ero giovane. Abbiamo pagato forse 2 dollari per stare a casa di una signora del posto e bere tutto il vino che aveva in casa. Aveva 97 anni. Sua sorella ne aveva 101. Il suo vicino 99. E mangiavano il cibo che loro stessi producevano, con le galline che scorrazzavano nella spiaggia. Vorrei vivere lì: non c’è il cancro né l’Alzheimer, per cui non ci sarebbe nessuno da salvare e nessuno morirebbe sotto il mio sguardo“.

La Sardegna è finita sulle prime pagine di diversi giornali statunitensi negli ultimi tempi. USA Today l’aveva infatti definita come l’Isola che ospita le persone più anziane del mondo, parlando anche del segreto per vivere a lungo, ovvero bere il buonissimo vino Cannonau. Nell’articolo Zelinda Paglieno, che ha compiuto 102 anni in ottobre e che vive ad Esterzili, offre infatti il seguente consiglio quando le viene chiesto qual è il segreto della sua vita lunga: “Due dita di vino rosso, e non più, all’ora di pranzo ogni giorno“. Anche la CNN, un’emittente televisiva statunitense all-news, si è occupata della Sardegna e dei suoi centenari, parlando di Antonio Todde, residente a Tiana, che è stato il primo uomo al mondo a vivere fino a 110 anni, e che morì nel 2002 all’età di 113 anni.

La Sardegna infatti è una delle sole cinque “Zone Blu” nel mondo che vengono identificate come quelle in cui i residenti raggiungono spesso i 90 anni o più. Gli altri quattro posti al mondo che fanno parte di questo speciale elenco sono Okinawa (Giappone), Nicoya (Costa Rica), Icaria (Grecia) e la comunità avventista del settimo giorno a Loma Linda, in California.

Speriamo che l’assist lanciato da Meredith Grey e da Grey’s Anatomy venga preso al volo dai turisti statunitensi, portandoli a visitare le stupende bellezze della nostra Isola.

La Sardegna protagonista in una puntata di Grey's Anatomy

La Sardegna protagonista in una puntata di Grey’s Anatomy

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *