Sant’Arte 2019: Festival di arti visive e performative – A San Sperate dal 29 maggio al 2 giugno

Dal 29 maggio al 2 giugno a San Sperate si svolgerà Sant’Arte 2019, un festival di arti visive e performative giunto quest’anno alla sua seconda edizione. La manifestazione è organizzata dalla Fondazione Pinuccio Sciola, ed è dedicata alle arti visive e performative. Quest’anno in particolare il festival sarà dedicato al Teatro. Arte=Relazione Sociale è il titolo della seconda edizione del festival.

Scopriamo qualcosa di più su questo evento!

Festival Sant’Arte 2019

Per la seconda edizione del festival ci sono molti appuntamenti in programma. Durante le cinque giornate della kermesse a San Sperate ci saranno ospiti di eccezione, come il drammaturgo e regista Eugenio Barba ed il suo Odin Teatret, una formazione teatrale di livello mondiale formata da 40 membri che provengono da più di undici paesi e quattro continenti.

Ogni giorno, presso il Teatro La Maschera, saranno messi in scena diversi spettacoli. Il festival inizierà il 29 maggio con lo spettacolo Ave Maria, che inizierà alle ore 21. Sant’Arte 2019 si concluderà con la festa finale di domenica 2 giugno, a partire dalle ore 19 con lo spettacolo dei Mamuthones dell’Associazione Culturale Atzeni di Mamoiada.

L’idea

L’arte è linguaggio, favorisce lo sviluppo di un pensiero critico, lo scambio tra le persone, rende consapevoli e liberi da confini geografici e mentali. La comunicazione è il valore essenziale di qualsiasi rapporto sociale e riguarda tutti i campi della creatività.

Sant’Arte qui da noi la celebriamo ogni giorno, senza un motivo o una data precisa; il sentimento del bello è diventato coscienza comune, da custodire e venerare. Ora si tratta di contagiare la Sardegna intera, e di fare dell’Arte una sorta di festività, da celebrare in qualsiasi momento”. (Pinuccio Sciola)

Il festival di Sant’Arte vuole alimentare questo spirito unendo tutte le arti visive e performative che in continuo fermento caratterizzano lo scenario contemporaneo. Un festival popolare, dalla partecipazione condivisa, che mette l’Arte in strada, seguendo le provocazione delle scuole antiaccademiche internazionali, l’arte fuori dai musei, dalle gallerie, dai teatri e dai libri.

Attraverso la messa in scena di molteplici spettacoli dal vivo, si fondono i nuovi linguaggi espressivi con forme di interazione tra artisti e spettatori, che diventano protagonisti attivi.

Per maggiori informazioni visitate anche

Festival Sant’Arte 2019

Festival Sant’Arte 2019

Dove dormire a San Sperate in occasione del Festival Sant’Arte 2019

Ecco qua di seguito alcuni consigli di Booking.com per dormire a San Sperate. Non fatevi scappare le migliori occasioni!



Booking.com

Dove si trova San Sperate

Il paese di San Sperate, che conta circa 8.300 abitanti, si trova nella provincia del Sud Sardegna. San Sperate è un paese nel quale arte e natura si fondono armonicamente. I bellissimi murales, le strade colorate, le sculture di Pinuccio Sciola e gli eventi culturali richiamano ogni anno tantissimi turisti da ogni parte del mondo. Ecco qua sotto le indicazioni di Google Maps per raggiungere San Sperate.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.