Pula incontra Fonni – 9 Agosto 2013

Interessante iniziativa dei Comuni di Pula e Fonni, una sorta di “gemellaggio turistico” delle due località, che venerdì 9 Agosto daranno vita a “Pula incontra Fonni“. Nel Comune di Pula si svolgerà una serata di Festa per presentare ai turisti e a chi non le conosce le bellezze della Barbagia ed in particolare del Comune di Fonni.

Vi presentiamo la giornata di Festa con le parole di Visitpula

E’ il mondo della Barbagia, aspra, bella e selvaggia, epicentro della Sardegna, terra «rimasta fuori dal tempo» ma proiettata nel futuro, fiera e consapevole dell’unicità delle tradizioni, evocatrici di antichi rituali, che incontra il Sud Sardegna.

Pula incontra Fonni in una kermesse enogastronomica e culturale che si svolgerà il 9 Agosto. In questa giornata la comunità di Fonni regalerà a tutti i visitatori, un pezzo di Sardegna autentica, un’esperienza di gusto e di colori, di antiche tradizioni, di balli e musica che riempiranno la città di Pula, nei punti nevralgici di Piazza del Popolo, Piazza Giovanni XXIII, Piazza Municipio.

Nell’aria le vibrazioni di canti antichi interpretati dai cori femminili e maschili di Fonni, le armonie profonde dei Tenores, catapulteranno lo spettatore in un mondo altro, in Sardegna, dentro la Sardegna.

In “Sa Cuhina”, uno spaccato dello spazio domestico più intimo, la cucina, verranno realizzate vere opere d’arte culinaria: la magia del pane carasau che si gonfia in cottura e il segreto del biscotto più fragrante della tradizione, il savosardo, il savoiardo fonnese.

Profumi di memoria antica in cui non può mancare il sacrificio del maialetto, purificato dalla condivisione e comunione con chi vorrà gustarlo.

Ed ecco gli Urthos e Buttudos, le maschere tradizionali di Fonni, fanno il loro dirompente ingresso in una lotta perenne fra uomo e animale, bene e male. S’Urthu, l’orso, vestito di pelli nere o bianche, di montone o di caprone, cercherà di scappare e di liberarsi arrampicandosi ovunque mentre sos Buttudos, uomini incappucciati vestiti di nero, con dei campanacci sulle spalle, con grande fatica e con le catene lo domeranno.

In contrapposizione alle maschere brutte, Sas mascheras Limpias, si presenteranno ballando, rappresentando l’eleganza e la bellezza, con indosso parti del costume tradizionale fonnese femminile.

Mani sapienti mostreranno la ferratura e la bardatura dei cavalli, le ricamatrici con decorazioni e trame, vestiranno di colori i tessuti, riallacciando i fili di storie perdute.

Il cibo, punto di incontro e comunicazione identitaria, vedrà in parallelo la 14^a edizione della Festa dei Sapori organizzata dalla Cooperativa Santa Margherita presso la Cantina Santa Margherita SS. 195 km 35, Pula.

Senza dubbio quello di Pula incontra Fonni è un appuntamento da non perdere.

Pula incontra Fonni

Pula incontra Fonni

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *