Capodanno 2014 a Cagliari

A Cagliari si festeggerà il Capodanno 2014 guardando all’Europa. Il capoluogo sardo infatti ha organizzato un capodanno diffuso, con quattro piazze interessate da “eventi live“, che daranno vita ad una serata in cui i partecipanti potranno viaggiare tra le varie culture europee attraverso i vari stili musicali. Tutto questo nell’anno in cui è arrivata la candidatura di Cagliari a “Capitale Europea della Cultura”.

La serata avrà inizio alle ore 22.30 quando sui palchi allestiti in Piazza Yenne, Piazza Savoia, Bastione di Santa Croce e Pirri cominceranno a prendere vita le sinfonie provenienti dai quattro angoli d’Europa.

Ecco nel dettaglio gli appuntamenti nelle quattro piazze:

Piazza Yenne avrà come protagonista AmbraMarie ed il gruppo dell’International Hit Concert, che offrirà una carrellata di grandi pezzi del rock internazionale britannico, riproponendo alcuni fra i brani più conosciuti dai Beatles a Skin, passando per i Muse e tanto altro. Poi spazio ai Dirty Bastards.

Piazza Savoia sarà invece riscaldata dalle ballate dal sapore mediterraneo degli “Almamediterranea”, una band con una radice profonda nella musica sarda.

Il Bastione S. Croce troverà invece come suo interprete della musica ispanica Tonino Carotone, le cui sonorità vanno dalla rumba al flamenco.

Infine, come l’anno precedente, anche Pirri sarà una delle protagoniste del Capodanno cagliaritano: nel Parco Giardino dell’ex Vetreria si avrà modo di ballare al ritmo della musica gitana degli Alexian Romani orchestra, gruppo famoso per essersi esibito dinanzi a Papa Francesco.

Anche quest’anno il Comune si astiene dall’utilizzo dei botti e invita i cittadini a fare altrettanto poiché questa pratica, oltre ad essere poco sicura, lede il rispetto delle persone e degli animali.

Capodanno 2014 a Cagliari

Capodanno 2014 a Cagliari

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *