Autunno in Barbagia 2014 a Fonni – Dal 6 all’8 Dicembre

La seconda tappa di Autunno in Barbagia 2014 di questo lungo weekend è quella di Fonni, dove dal 6 all’8 Dicembre 2014 gli abitanti di questo splendido centro barbaricino apriranno le proprie Cortes ai visitatori offrendo loro un ricchissimo programma che prevede mostre, laboratori, spettacoli folkloristici e teatrali e tanto altro. La manifestazione si chiuderà come sempre con la stupenda castagnata in Piazza Europa (a cura dell’AVIS di Fonni) a cui faranno seguito i balli in piazza a cura del gruppo Folk Brathallos.

Fonni, con i suoi 1000 metri di altitudine, è il comune montano più alto della Sardegna. Situato ai piedi della “porta d’argento” (il Monte Gennargentu), il paese è custodito da boschi secolari e circondato da una natura affascinante. La sua posizione lo ha reso un’importante meta turistica per gli sport di montagna. La stazione sciistica è particolarmente frequentata durante l’inverno; sono presenti impianti di risalita sul Monte Bruncu Spina e sul Monte Spada. Anche durante il resto dell’anno numerosi viaggiatori scelgono di visitare il suo territorio per la bellezza dei paesaggi e la ricchezza delle flora e della fauna. Scenari emozionanti in un’area ancora incontaminata e selvaggia da cui si possono intraprendere suggestive escursioni alla scoperta di canyon e panorami mozzafiato come quello che si gode dalla punta del Bruncu Spina alto 1829 m.
Tra fiumi e sorgenti si aprono valli ornate da ginestre, timo e elicriso. La primavera offre incantevoli macchie di colore: i fiori della peonia, genziana, rosa canina e digitale purpurea fanno da cornice alle essenze arboree di noci, ciliegi, acero e ai boschi secolari di roverella, tasso, quercia, leccio.

Nel territorio circostante vi sono oltre 40 nuraghi documentano l’età nuragica. Di particolare fascino è il sito di Gremanu-Madau, un insediamento datato dal XV al IX secolo a.C. celebre per l’eccezionale opera di ingegneria idraulica che consentiva di sfruttare l’acqua delle sorgenti dalla montagna per i rituali sacri e le necessità quotidiane del villaggio. Tra i tanti siti di interesse merita una visita quello di Logomache (1400-1000 a.C.) che conserva i resti di un’imponente struttura formata da un nuraghe centrale racchiuso da un bastione con tre torri; tutt’intorno si trovano le capanne del villaggio.

Fonni è un caratteristico paese montano. Lungo le sue vie, nei rioni più antichi, sono custodite le caratteristiche case di montagna a uno o più piani, costruite in pietra locale, e in alcuni casi è ancora possibile scorgere le scandulas, le arcaiche tegole in legno. Un esempio di tipica abitazione è dato dall’edificio ottocentesco che ospita il Museo della cultura pastorale di Fonni in cui si possono ancora ammirare alcuni arredi originari. Tra le intricate stradine del centro storico si incontrano i bellissimi murales su cui sono illustrate scene di vita quotidiana, presente o passata, e rappresentazioni delle tradizioni più sentite dagli abitanti. In uno degli originari quartieri si trova la chiesa del patrono San Giovanni Battista riedificata nel secolo XVI che conserva all’interno elementi architettonici di stile gotico. In occasione della festa del Santo, il 24 giugno, viene ancora preparato secondo antichi usi il pane rituale chiamato su cocone de frores portato in processione da cavalieri in abito tradizionale.

Per avere maggiori informazioni sul paese di Fonni potete visitare la pagina ad esso dedicata sul sito ufficiale di Autunno in Barbagia 2014: Fonni – Cuore della Sardegna

Abbiamo storie per incantare gli sguardi della gente e imbiancare i tetti del Gennargentu.
Durante il freddo inverno, torniamo un po’ bambini, giochiamo e gustiamo dolci, davanti ai comignoli fumanti.

Autunno in Barbagia 2014 a Fonni - Dal 6 all'8 Dicembre

Autunno in Barbagia 2014 a Fonni – Dal 6 all’8 Dicembre – Mappa

Ecco qua di seguito il programma completo di Autunno in Barbagia 2014 a Fonni:

Sabato 6 Dicembre 2014

Ore 10.00 – Apertura delle Cortes. Visite guidate al Museo, alla Basilica dei Martiri e Convento, ai Presepi dei Rioni.
Ore 10.00 – Inaugurazione delle Mostre “Mammas – Le Madri” e le Mostre della Tradizione:
1 – Madre da 6000 anni. Tra tradizione e innovazione – Mostra Fotografica e di ceramica nuragica a cura dei fotografi Mario
Cadau e Antonello Usai e del ceramista Raffaele Cau – presso Museo.
2 – “Mammai” Le Madri di Fonni – Mostra di creazioni artistiche su tele fotografiche – a Cura di Chiara Curreli e Matteo Setzu –
presso Casa Boeledda Murroccu.
3 – La Madre Sacra dei Fonnesi – Mostra dei tesori della Madonna dei Martiri – presso Basilica dei Martiri – Visite guidate alla
basilica e al convento.
4 – Le Madri di un’Isola. Un viaggio proiettato sulla Dea Madre Sarda – Mostra di riproduzioni delle Dea Madre Sarda e mostra
sulla valorizzazione dei siti archeologici di Fonni a cura di Salvatorangelo Uccheddu – presso Chiostro Basilica dei Martiri.
5 – La Madre del Creare – “Un intreccio di saperi e colori”. Mostra del Costume Femminile – a cura della Proloco – casa Loi.
6 – La Madre del Fare – “Un intreccio di saperi e colori”. Mostra “Fili e Trame” – a cura della Proloco – Casa Loi.
7 – Mammas in festa – “Un intreccio di saperi e colori”. Mostra “de sas Maschera Limpias” – a cura della Proloco – Casa Loi.
8 – La Madre Sacra – Su Cohone e’ Vrores. Il suggestivo pane votivo di San Giovanni – presso Casa Puddu.
9 – La Madre del Creare – Magie di Carta di Giovanna Pirellas – presso Casa Grogoccia.
10 – La Madre del Creare – “Emozioni e Tradizioni” – Mostra Fotografica di Annamaria Pirellas – presso Casa Grogoccia.
11 – La Madre del Creare – “Trinas de Oro” di Maria Serusi – presso Casa Grogoccia.
12 – La Madre Terra – “Immagini di un mito fecondo” – Mostra sulla Maschera tipica “Urthos e Buttudos” – a cura dell’Associazione Culturale Urthos e Buttudos – presso Casa Cheru.
13 – Mammas in festa – “Ballos e Sonos” – Mostra sui balli tradizionali Fonnesi e del Folklore di Fonni – a cura dell’Associazione Culturale Brathallos – presso Casa Cheru.
14 – Madre Terra – Mostra Fotografica del Cane Fonnese presso casa Campana.
15 – “Briciole d’Arte” – Mostra e Laboratorio Artistico Creativo degli alunni della scuola primaria – presso Scuola Elementare Grazia Deledda.
Ore 12.00 – Spettacolo Teatrale “La Dea Madre” – a cura di Oreste Braghieri e il gruppo teatrale di Fonni – presso Piazza S. Matteo.
Dalle ore 16.00 alle 18.00 – La Madre del Fare – Preparazione “de sos cohones” presso la corte Cenere a cura del Panificio Sa Vressa di Francesca Cugusi.
Ore 17.00 – La Madre del Fare – “Il meraviglioso mondo delle api” a cura di Claudio Carboni – presso Casa Murroccu.
Ore 18.00 – Spettacolo teatrale “Le lavandaie” – a cura di Oreste Braghieri e il gruppo teatrale di Fonni- presso Via Secchi.
Ore 19.00 – II°Edizione Premio per la valorizzazione culturale Fonnese – Assegnazione “Su Puggioneddu” de Argento – Sala Consiglio Comunale.
Ore 23:00 – Serata danzante a cura della Polisportiva.

Domenica 7 Dicembre 2014

Ore 10.00 – Riapertura Cortes. Il percorso dei Murales: visita guidata con il trenino. Visita guidata al Museo, alla Basilica dei Martiri, al Convento e ai Presepi dei Rioni. Riapertura Mostre.
Ore 10.00 – Visita ai Presepi nei Rioni.
Ore 10.00 – La Madre Terra – Uscradura de Su Mannale – presso Piazza Italia/Via Roma.
Ore 10.30 – La Madre Terra Presentazione della storia del cane di Fonni da parte di anziani fonnesi ed esposizione del cane fonnese – presso Corte Campana.
Ore 10.30 – Presepe Vivente “Arti e mestieri della tradizione Fonnese” presso Piazza Martiri.
Ore 10.30 – La Tipico merenda – giochi e merenda in piazza, presso piazza Lamarmora.
Ore 11.00 – La Madre del Fare – Vestizione del costume Fonnese – a cura dell’associazione Brathallos – presso Casa Cheru.
Ore 11.30 – La Madre Sacra – “Dai Goigs ai Coccios”: Il canto Francescano nel Convento e nell’Arciconfraternita della Madonna
dei Martiri di Fonni – a cura dell’Associazione Culturale Tenores Sos Battor Moros, con la partecipazione straordinaria del Coro Polifonico d’Assisi – presso Basilica dei Martiri.
Ore 11.30 – Le Antiche Tradizioni – Il Battestimo della Sella – presso Corte Gregu.
Ore 12.00 – I vecchi mestieri – Erradura e pipioladura de su Ovaddu – presso Corte Isperde.
Ore 12.30 – Spettacolo Teatrale “La nascita”- a cura di Oreste Braghieri e il gruppo teatrale di Fonni presso Piazza Martiri.
Ore 15.00 – La Madre Sacra – “Il lungo cammino di Maria” – Presepe Vivente Itinerante – “Istrangios e Onnessos venie a Lu donare e a L’amare” – Partenza Chiesa San Giovanni Battista – Arrivo Basilica dei Martiri.
Ore 16.30 – La Madre Sacra – Il coro Polifonico di Assisi con i Tenores Battor Moros omaggia l’arrivo del presepe vivente – presso
Cortile della Madonna dei Martiri.
Ore 17.00 – Presentazione lavoro discografico Ballos de Onne “A Boghe Sola” a cura di Andrea Nonne – presso il Salone Parrocchiale Don A. Bussu.
Ore 18.00 – Spettacolo teatrale “Il lavoro” – a cura di Oreste Braghieri e il gruppo teatrale di Fonni – presso Via Roma.
Ore 23:00 – Serata danzante a cura della Polisportiva.

Lunedi 8 Dicembre 2014

Ore 10.00 – Riapertura Cortes. Il percorso dei Murales: visita guidata con il trenino ai Murales di Fonni. Visita ai presepi nei rioni. Riapertura Mostre.
Ore 10.00 – La Madre Terra – Lavorazione del formaggio – presso la Corte Campana.
Ore 10.30 – La Madre Terra – S’ispinadura de su prohu – presso Piazza Italia/Via Roma.
Ore 11.00 – La Madre Futura – Su Donu e’ Lunis (I doni degli Sposi) – percorso: da Casa Mattu al Museo del Pastore.
Ore 12.00 – Spettacolo Teatrale “La Dea Madre” – a cura di Oreste Braghieri e il gruppo teatrale di Fonni – presso Piazza Italia.
Ore 12.15 – Le Antiche Tradizioni – il battesimo della Sella – presso Corte Gregu.
Ore 12.30 – La Madre del Fare – “Il meraviglioso mondo delle api” a cura di Claudio Carboni – presso Casa Murroccu.
Ore 15.00 – La Madre del Fare – Vestizione del costume Fonnese – a cura dell’associazione Brathallos – presso Casa Cheru.
Ore 15.30 – Spettacolo teatrale “Il lutto/La morte” – a cura di Oreste Braghieri e il gruppo teatrale di Fonni – presso Piazza Italia.
Ore 16.00 – Su ‘Arrasse’are Onnessu – Anticipo del Carnevale di Fonni – Percorso Itinerante de “Sas Mascheras Limpias” – Partenza Casa Loi.
Ore 16.30 – Su ‘Arrasse’are Onnessu – Anticipo del Carnevale di Fonni – Vestizione e sfilata Urthos e Buttudos – Piazza Italia.
Ore 17.30 – Castagnata in Piazza Europa a cura dell’AVIS FONNI – balli in piazza a cura del gruppo Folk Brathallos.
CHIUSURA MANIFESTAZIONE CORTES APERTAS 2014
A Atteros annos mengius!

Autunno in Barbagia 2014 a Fonni - Dal 6 all'8 Dicembre

Autunno in Barbagia 2014 a Fonni – Dal 6 all’8 Dicembre

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.