Primavera nel Marghine, Ogliastra e Baronia – A Lotzorai il 30 e 31 Maggio 2015

Nel weekend torna il classico appuntamento primaverile con la manifestazione Primavera nel Marghine, Ogliastra e Baronia che il 30 e 31 Maggio 2015 ci porterà nello splendido borgo di Lotzorai, un piccolo comune dell’Ogliastra, situato nella costa centro orientale della Sardegna, che per l’occasione presenterà ai visitatori le bellezze naturali ed il patrimonio storico e artistico che lo rappresenta.

Lotzorai sorge a circa un chilometro dalla costa centro-orientale sarda, racchiuso tra il fiume Pramaera ed il Rio Girasole, circondato dal massiccio del Monte Oro. E’ un paese particolarmente affascinante dal punto di vista naturalistico e paesaggistico, a circa un miglio a est dalla costa del paese si trova l’isolotto dell’Ogliastra. Il mare cristallino dai fondali colorati circonda l’isola dalle rocce aguzze granitiche rosse, dove vivono colonie di diverse specie di uccelli, un’oasi speciale per gli amanti della natura. Il parco fluviale del fiume Pramaera e la sua foce sono gli habitat ideali di numerose specie acquatiche.

A livello storico il paese di Lotzorai fu sede, a partire dal VI secolo a.C., di un insediamento punico e successivamente romano, come testimonia la costruzione, durante la civiltà Fenicia, di un tempio sulla collina dove oggi sorge il Castello della Medusa. Il paese di Lotzorai, come quelli a economia rurale, si caratterizza per la presenza di grandi case con ampi cortili, e con le strade strette del centro storico che si intrecciano ripetutamente.

Dal fascino senza tempo il Castello della Medusa è stato costruito in epoca medievale sui resti di una più antica costruzione punica. La sua storia è strettamente legata a questa località e all’intera piana. Nel tardo mondo antico e nell’alto medioevo questa fortificazione si chiamava Ogliastri Castrum, mentre è nell’Ottocento che assunse il nome di Castello della Medusa. Nel territorio sono presenti alcune Domus De Janas, la Necropoli Prenuragica di Tracucu – Genna ‘e Tramonti e la vecchia Chiesa di Sant’Elena di origine Medioevale.

Ecco qua di seguito il programma completo della manifestazione:

Sabato 30 Maggio 2015
Ore 10:00
Inaugurazione delle cortiggias.
Percorso dell’artigianato locale: gli artigiani mostreranno la realizzazione dei loro manufatti.
Percorso storico culturale: lungo le vie del centro storico verranno esposte le foto antiche del paese e degli abitanti di Lotzorai. Visita guidata ai monumenti: casa museo, castello di Medusa, cimitero vecchio, domus de janas;
Ore 12:00
Percorso enogastronomico dove potranno essere degustati i prodotti tipici Lotzoraesi e Ogliastrini;
Ore 21:00
Concerto musica etnica.

Domenica 31 Maggio 2015
Ore 10:00
Apertura delle Cortiggias;
Ore 18:00
Santa Messa e, a seguire processione dei ”bois mudaus”, in onore di San Sebastiano, con la partecipazione dei gruppi folk di Lotzorai;
Ore 21:00
Notte nuragica: realizzazione di un bronzetto a cura dell’Associazione storico argeologico di Lanusei “Sulla tracce di Dan”

Primavera nel Marghine, Ogliastra e Baronia – A Lotzorai il 30 e 31 Maggio 2015

Primavera nel Marghine, Ogliastra e Baronia – A Lotzorai il 30 e 31 Maggio 2015

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *