5^ edizione “Le vie del grano” – A Segariu domenica 2 aprile 2017

Domenica 2 aprile 2017 si svolgerà a Segariu la 5^ edizione della manifestazione “Le Vie del Grano ….. Segui la spiga“, dedicata ai prodotti del territorio. L’evento, che si svolgerà nel centro storico del paese, è organizzato dalla Pro Loco di Segariu con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Segariu.

Ecco qua di seguito il programma della manifestazione:

Dalle ore 9.00 – Forni Aperti: Visita alle case dove si potrà assistere alle attività di panificazione e della produzione di pasta e dolci con l’utilizzo di semola di grano duro di Sardegna. Tutti i visitatori potranno ritirare nei punti informazione la mappa con l’indicazione delle case visitabili, che saranno contraddistinte da tre spighe esposte sull’uscio.

Dalle ore 11.30 alle 13.00: Sfilata di vespe nel paese

Dalle ore 13.00: Assaggi di Grano: Degustazione di prodotti di semola di grano duro sardo.

Dalle ore ore 14.00: Parole sul grano: Interventi informativi da parte di esperti del settore sulla Filiera del grano duro di Sardegna.

Dalle ore 15.00 Forni Aperti: Ripresa di visita alle case.

Presso il parco Sant’Antonio: Durante tutto il corso della giornata saranno organizzati:

  • Visita al pozzo sacro custodito nella Chiesetta campestre di Sant’Antonio;
  • Laboratorio di pittura;
  • Laboratori di pasta fresca con l’uso di semola di grano duro sardo: malloreddus, ravioli, fregola fatta a mano;
  • Laboratori “de su Coccoi pintau”;
  • Laboratori per la preparazione del lievito madre;
  • Degustazione di pane di semola con lievito naturale;
  • Esposizioni e laboratori di artigianato artistico: ceramica, cestineria, impagliatura di sedie, cucito, ossidiana, tessitura, ecc

Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale del Comune di Segariu

5^ edizione "Le vie del grano" - A Segariu domenica 2 aprile 2017

5^ edizione “Le vie del grano” – A Segariu domenica 2 aprile 2017

Segariu è un comune di circa 1.200 abitanti che fa parte della provincia del Sud Sardegna, nella subregione storica della Marmilla. Di particolare interesse è la Chiesetta campestre dedicata a Sant’Antonio risalente al 1200, all’interno della quale è possibile visitare il pozzo sacro.

Ecco dove si trova Segariu:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *