Strade dello Zafferano di Sardegna DOP 2018 – A Villanovafranca il 3 e 4 novembre

Sabato 3 e domenica 4 novembre si svolgerà a Villanovafranca la manifestazione Strade dello Zafferano di Sardegna DOP 2018. Per due giorni gli abitanti del paese apriranno le porte delle case storiche, mentre per le strade si svolgeranno le danze e gli eventi promozionali organizzati . Dopo l’appunatmento di Villanovafranca  seguiranno quelli di San Gavino (domenica 11 novembre) e Turri, il suggestivo borgo che il 18 novembre avrà il compito di chiudere l’edizione 2018 della rassegna.

Come ormai da tradizione, il weekend sarà l’occasione per potersi avvicinare ad un comunità genuina e vivace in un momento di festa, dove la pregiata spezia dello zafferano assume il ruolo di filo conduttore della narrazione di ricette, curiosità e storie di un mondo agricolo che con la sua identità forte e radicata non intende soccombere alle strategie del commercio massivo, ma rilancia sulla purezza e la conservazione dei tratti caratteristici di un prodotto tanto fragile quanto pregiato.

Lo zafferano

Quella dello zafferano è una coltura consolidata negli anni, spesso tramandata di padre in figlio, che ha assunto una valenza economica di rilievo. Nel Medio Campidano si coltiva oltre il 60% di tutto lo zafferano italiano: i tre paesi di Turri, San Gavino e Villanovafranca detengono il primato nazionale con 45 ettari di terreno coltivati.

Strade dello Zafferano di Sardegna DOP 2018 a Villanovafranca

Gusto, colori, musica e cultura del territorio sono i veri protagonisti di questa edizione di “Strade dello Zafferano di Sardegna DOP” e invitano il viaggiatore a concedersi tre domeniche per conoscere un mondo fatto di passione e cultura del fare, dove l’uomo ha scoperto l’arte di carezzare la terra per ottenere doni pregiati, lo zafferano primo tra questi.

Laboratori del gusto e del sapere, visite ai campi, suggestive case antiche aperte alla curiosità del viaggiatore completano le attività proposte dal comune con il supporto economico dell’Assessorato del Turismo, Artigiano e Commercio e quello della Fondazione di Sardegna.

L’intrattenimento musicale quest’anno sarà affidato ad un manipolo di strumenti propri della musica classica. I suonatori si esibiranno, cercandosi tra loro, tra le piazze e le strade, nei paesaggi urbani tipici dei paesi sospesi nel tempo.

La collaborazione di Pro Loco, associazioni locali, produttori e privati cittadini permetterà al visitatore di godere dell’ospitalità autentica di tutta la comunità e ricca di esperienze da vivere e raccontare.

Il programma di Strade dello Zafferano di Sardegna DOP 2018

SABATO 3 NOVEMBRE

  • Ore 17:30 Sala Convegni Civico Museo Archeologico “Su Mulinu”
    Premiazione vincitrice concorso “Sa fotografia prus bella” – Strade dello Zafferano di Sardegna DOP 2017
  • Ore 18:00 Sala Convegni Civico Museo Archeologico “Su Mulinu”
    Concerto “Suoni e Voci per la Patria” tenuto dal Gruppo Cameristico vocale – strumentale “Ensemble Porrino” e dal Coro Polifonico “San Lorenzo”

DOMENICA 4 NOVEMBRE

  • Ore 9:30 Centro Storico
    Inizio sagra. Apertura info point e stand con prodotti enogastronomici, con musica dal vivo lungo tutto il percorso.
  • Ore 9:30 Sala Convegni Civico Museo Archeologico “Su Mulinu”
    Apertura mostra d’arte contemporanea “ANIMA SARDA” di Gisella Mura e Ugo Serpi
  • Ore 9:30 Casa del Soldato Madonna della Salute
    Esposizione fotografica della 1° e 2° Guerra Mondiale, reperti, giornali, divise, armi e monete dal 1800 al 2000
  • Ore 10:00 Sa Pratza de “Sa Domu de Su Tzafaranu”
    Apertura Casa con la presenza dei migliori stand di gourmet agroalimentari della Sardegna
  • Ore 10:00 Casa Piu
    Apertura mostra dello Scultore Antonello Pillittu
  • Ore 10:00 Sa Pratza de Arialdu
    Apertura mostra fotografica “Su Tzafaranu de Biddanoa” a cura dell’ass. culturale “E20’s”
    Esposizione attrezzi agricoli antichi – Azienda agricola “Sant’Isidoro”
  • Ore 10:00 Sa Pratza de Tzia Dora
    Esposizione prodotti tipici locali
  • Ore 10:00 Sa Pratza de Tzia Peppinedda Teti
    Esposizione Agricola e Artigianale
    Dimostrazione pulitura dello zafferano con metodo tradizionale
    Degustazione prodotti dolci e prodotti allo Zafferano
  • Ore 10:00 Casa Caria
    Pedalata Cicloturistica: Escursione per i campi di Zafferano in fiore e Monumenti del paese, partenza da Piazza Eleonora d’Arborea.
  • Ore 10:00 – 13:00 e ore 15:00 – 19.00 “Sa Domu de Su Tzafaranu”
    Laboratorio di pulitura “Zafferano DOP” con metodo tradizionale – Zafferano Cortis
    Visite ai campi dello Zafferano DOP – Zafferano Cortis, presso loc. Is Argiolas.
  • Ore 11:00 Casa Casa Caboni – Murru
    Rievocazione degli ambienti e lavori antichi
    Dalle ore 11:00 alle ore 17:00 Civico Museo Archeologico “Su Mulinu”
    Annullo filatelico di Poste Italiane con bolli speciali Strade dello Zafferano di Sardegna DOP 2018
  • Ore 11:00 Piazza Risorgimento – Civico Museo Archeologico “Su Mulinu”
    Laboratorio del gusto “Le birre artigianali in Sardegna: aromi e specialità” a cura di Luca Pretti, curatore della Guida Birre d’Italia Slow Food 2018
  • Ore 12:00 Casa Caboni-Murru in collaborazione con “La Boutique delle Carni”
    Dimostrazione e degustazione dei pitzudos allo Zafferano e degustazione delle meringhette allo Zafferano – a cura dell’ass. Coriccheddos di Gabriella Pitzianti
    Dimostrazione dell’Antico Ricamo Sardo da parte dell’artista Laura Oriana
    Esposizione e vendita di tartufo da parte dell’azienda agricola “Mindureu Tartufi di Sardegna” di Renzo Serra
  • Ore 12:30 Stand Polisportiva
    Pranzo con Menù a 10€ a base di: Malloreddus allo Zafferano DOP, Pecora in cappotto, Patatas a sa schiscionera allo Zafferano DOP, Formaggio, pane acqua e vino.
  • Ore 13:00 Casa Caboni – Murru
    Degustazione piatto povero e dolci tipici – a cura delle governanti della Casa
  • Ore 13:30 “Sa Domu de Su Tzafaranu”
    Degustazione – Pranzo a base di zafferano in Sa Pratza
  • Ore 15:00 – Casa Caboni – Murru
    Allestimento set fotografico “Una foto nel passato”, a cura della fotografa professionista Lorena Mameli
  • Ore 15:00 Piazza Risorgimento
    Spettacolo per Bambini “Muu Party” di Andrea Lo Schiavo, con giochi ludici, zucchero filato, pop corn e tante altre sorprese
  • Ore 15:00 Casa Caria
    Pedalata Cicloturistica: Escursione per i campi di Zafferano in fiore e Monumenti del paese, partenza da Piazza Eleonora d’Arborea.
  • Ore 16:00 Sa Pratza de Arialdu
    Esibizione Gruppo Folk “Sa Corona” di Nuraminis, a cura dell’ ass. culturale E20’s
  • Ore 16:30 Stand Polisportiva
    Degustazione gratuita del gelato allo “Zafferano”
  • Ore 18:00 Piccolo Teatro Rurale
    Grandi talenti della chitarra: “Davide Mascia in Concerto”

 

Strade dello Zafferano di Sardegna DOP 2018

Strade dello Zafferano di Sardegna DOP 2018

Per maggiori informazioni visitate anche:

Dove si trova Villanovafranca

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 15 novembre 2018

    […] di Strade dello Zafferano di Sardegna DOP 2018, che negli scorsi weekend ha fatto tappa prima a Villanovafranca  e poi a San Gavino. L’evento è coordinato dal Consorzio Sa Corona […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.