Autunno in Barbagia 2013 a Gavoi e Ollai – Dall’11 al 13 Ottobre

Il terzo appuntamento di questo weekend con Autunno in Barbagia 2013 è quello di Gavoi ed Ollai. Dall’11 al 13 Ottobre i due paesi barba ricini organizzeranno insieme l’evento che per l’occasione prenderà il nome di “Ospitalità nel cuore della Barbagia – Pastores e Tenores”.

Gavoi è un paese di quasi 3000 abitanti in provincia di Nuoro facente parte della Barbagia di Ollolai e situato in posizione strategica fra Nuoro ed il Gennargentu.

Ollai è un paese di poco più di 1000 abitanti situato anch’esso nella Barbagia di Ollolai. Tra i luoghi di interesse storico troviamo la Chiesa di San’Antonio da Padova e la Chiesa di San Michele Arcangelo situata nel centro del Paese.

I due centri barbaricini vista la vicinanza (distano pochi chilometri l’uno dall’altro) come lo scorso anno hanno deciso di una denominazione comune all’evento, mettendo a disposizione un bus navetta per garantire e facilitare gli spostamenti da un Paese all’altro.

Ecco qua di seguito il programma completo di Autunno in Barbagia 2013 a Gavoi:

Venerdì 11 Ottobre 2013

Inaugurazione Mostre ore 18,00. Sabato e Domenica apertura dalle ore 10,00 alle 20,00. Museo Comunale (ex Casa Lai) – Via Margherita: “In Sardegna non c’è il mare”. Visione del paesaggio montano. A cura del Man, Museo d’Arte di Nuoro. Esposizione di alcune opere di Ballero, Biasi, Delitala, Mele, Nonnis, Spada, Floris, Fancello, Devoto, Collu. Casa Museo Porcu-Satta, Via Roma: Video racconti ed esposizione permanente delle collezioni dell’abito tradizionale gavoese, dei gioielli e amuleti in filigrana e dei giochi tradizionali. www.museocasaporcusatta.it. Casa Pira-Cadau, Via Cagliari: “La Civiltà dell’Altopiano”, collezione privata. Esposizione di oggetti e utensili da lavoro della cultura agropastorale. All’aperto nel centro storico: “MetaLmorfosi. Il segno diventa metallo, la carta diventa granito”, Installazione Urbana creata dal BAM su disegni di Angelo Monne. Esposizione allestita nei bar del paese: “PaStorie”. Mostra fotografica sulla vita pastorale, a cura dell’associazione culturale S’Isprone. Laboratori per bambini – Museo Comunale Via Margherita ore 9,30-11,30: “In Sardegna non c’è il mare”. Laboratorio sulla visione del paesaggio montano, a cura del dipartimento educativo del Museo Man.

Sabato 12 Ottobre 2013

Ore 10,00-12,00: Incontro piazza Sa Serra. Archeo-Natura, passeggiate guidate nel territorio verso Bargasola e Sa Matta accompagnati dai volontari della Prociv Gavoi e dal personale della Stazione Forestale locale. La durata del percorso di facile praticabilità è di circa 2 ore.

Ore 10,00-13,00 / 15,00-18,00: Visite guidate delle chiese e del centro storico di Gavoi a cura dell’ Università della Terza Età di Gavoi. Punto di incontro, ingresso Casa Museo Porcu-Satta.

Attività laboratoriali per bambini e ragazzi – Casa Lai ore 9,30-11,30: “In Sardegna non c’è il mare”. Laboratorio sulla visione del paesaggio montano, a cura del dipartimento educativo del Museo Man con Pasqualina Schintu.

Degustazioni in Sas Cortes – Ore 11,00-13,00 / 15,30-20,00: Percorso degustativo alla scoperta dei vitigni autoctoni del Carignano, Cagnulari, Monica e Cannanau. Partecipano le cantine Mesa, Carpante, Mogoro e La strada del Vino Cannonau. In collaborazione con il Consorzio del formaggio pecorino DOP Fiore Sardo, i panificatori e produttori artigianali di dolci tipici locali. Degustazione a pagamento.

Letture in Sas Cortes, 16,50 -17,00 • 17,30-17,40 • 18,30-18,40 • 19,30-19,40: “Lo Sguardo sul Paesaggio”.

Brevi brani letterari interpretati dalla voce dell’attrice Gisella Vacca, a cura dell’Ass.ne Cult.le L’Isola delle Storie.

Laboratori del gusto e dimostrazioni artigianali – Ore 15,00: S’Antana ‘e Susu, Centro Storico. L’arte della

panificazione. Preparazione e cottura nel forno a legna dei pani tradizionali, in collaborazione con il panificio Sedda.

Museo Comunale – Ore 17,00: Educazione al gusto, degustazione guidata del miele a cura dell’Agenzia Regionale Laore con l’esperto Pasquale Marrosu. Per prenotazione: cortes@comune.gavoi.it

Esibizioni Equestri – Ore 15,30: Struttura campi comunali presso Lago Gusana, bivio Sa Valasa. Gare di abilità di sbrancamento di vitelli a cavallo.

Canti e Musica Tradizionale – Dalle ore 17,00: Esibizioni itineranti lungo le vie del paese del Coro Gusana.

Ore 17,00 – Salone Parrocchiale, Piazza San Gavino: Il Documentario. Slow Food Story di Stefano Sardo.

La rivoluzione del cibo. La nascita e la diffusione del movimento Slow Food raccontata attraverso la biografia del suo fondatore e leader carismatico Carlo Petrini.

La degustazione dei prodotti tipici – Ore 20,00-22,30 – Via Roma: Cena-degustazione con i prodotti tipici del

territorio. Organizzata in collaborazione con la società Polisportiva Taloro. Degustione a pagamento.

Domenica 13 Ottobre 2013

Ore 9,00-13,00: Punto di incontro Piazza Sa Serra. Escursione attorno al Lago di Gusana per gli sportivi e

appassionati della mountain bike organizzata dall’associazione Bikin’Gavoi. È richiesta esperienza di guida su sterrato, uso del casco obbligatorio. Per informazioni: info@bikingavoi.com www.bikingavoi.com

Ore 10,00-12,00. Punto di incontro piazza Sa Serra. Archeo-Natura. Passeggiate guidate nel territorio, alla

scoperta dei monumenti archeologici nel suggestivo paesaggio attorno alla valle del lago di Gusana,

accompagnati dai volontari della Prociv Gavoi e dal personale della Stazione Forestale locale. Partenza in

mini-bus ore 10,00. Durata del percorso di facile praticabilità è di circa 2 ore.

Ore 10,00/13,00; Ore 15,00/18,00: Visite guidate delle chiese e del centro storico di Gavoi a cura dell’ Università della Terza Età di Gavoi. Punto di incontro, ingresso Casa Museo Porcu-Satta.

Ore 10,30 – S’Antana ‘e Susu, Centro Storico. “L’arte della panificazione”. Preparazione e cottura nel forno a

legna dei pani tradizionali, in collaborazione con il panificio Sedda.

Ore 10,30 – Museo Comunale: Educazione al gusto, degustazione guidata dell’olio. A cura degli esperti

dell’Agenzia Regionale Laore con Marco Todde. Prenotazione via email: cortes@comune.gavoi.it

Degustazioni in Sas Cortes – Ore 10,00-13,00; Ore 15,00-19,30: Percorso degustativo, alla scoperta dei vitigni autoctoni del Carignano, Cagnulari, Monica e Cannanau. Partecipano le cantine Mesa, Carpante, Mogoro e La strada del Vino Cannonau. Con il Consorzio del formaggio pecorino DOP Fiore Sardo, i panificatori e produttori artigianali di dolci tipici locali. Degustazione a pagamento.

Le Letture in Sas Cortes, 12,00-12,10 • 12,40-12,50 • 16,30-16,40 • 17,30-17,40: “Lo Sguardo sul Paesaggio”. Brevi brani letterari interpretati dalla voce dell’attrice Gisella Vacca, a cura dell’Ass.ne Cult.le L’Isola delle Storie.

Ore 15,30 – Piazza San Gavino: ArcheoGioca. Pomeriggio ludico per bambini e ragazzi a cura di Tabità, con la

partecipazione di Maria Antonietta Mele.

Dalle ore 15,30 – Esibizione itineranti lungo le vie del paese de Sos Tumbarinos di Gavoi.

Ore 16,00 – Chiesa San Gavino: Concerto del Coro femminile Eufonia di Gavoi

Ore 17,00 – Museo Casa Porcu Satta: Premio Pionieri del Turismo

Ecco qua di seguito il programma completo di Autunno in Barbagia 2013 a Ollai:

Venerdì 11 Ottobre 2013

ore 18.30 – Sala Consiliare: Presentazione manifestazione, apertura delle Cortes e accoglienza espositori.

ore 20.00 – Incontro dei volontari e curiosi per Pastores Tenores. Punto ospitalità.

Sabato 12 Ottobre 2013

Ore 09.30 – Apertura Cortes.

Ore 09.30 – Visita guidata Parco San Basilio. Prenotazione obbligatoria (vedi contatti Assessorato).

Lingua Italiana, Inglese, Tedesco e Francese.

Ore 10.00 – Festival della letteratura sarda. Cinema Sardo. Proiezione del film “Treulababbu: le ragioni

dei bambini” di Simone Contu. Saloncino Parrocchiale. Piazza Marconi.

Ore 10.30 – “Il progetto San Basilio”: Itinerari tra risorse storiche Culturali e Ambientali del Territorio.

Ore 12.00 – Presentazione ed avvio “Su primu frore”. Concorso popolare tra i migliori formaggi fiore sardo

della Barbagia. Piazza Marconi.

Ore 13.00 – Tenores e Pastores si incontrano. Punto ospitalità.

Ore 16.00 – Festival della letteratura sarda. I classici della letteratura mondiale tradotti in lingua sarda. “Condaghes e Papiros”, presentano la collana “Sena Làcanas”. Ne discutono con il pubblico: Diego Corraine, edizioni Papiros; Francesco Cheratzu, edizioni Condaghes; Salvatore Serra, traduttore. Piazza Sant’Antoni.

Ore 18.00 – Su tenore in Ollolai. Incontro tra i tenores per discutere della tradizione locale. Saloncino parrocchiale. Piazza Marconi.

Ore 21.00 – Tenores e Pastores si incontrano. Punto ospitalità.

Domenica 13 Ottobre 2013

Ore 09.30 – Apertura Cortes.

Ore 09.30 – Visita guidata Parco San Basilio – Visite guidate al Parco naturale di “San Basilio”. Prenotazione obbligatoria (vedi contatti Assessorato). Lingua Italiana, Inglese, Tedesco e Francese

Ore 10.30 – “Iscrariare”. L’asfodelo intreccia economia e cultura. Piazza Marconi. Sa domo de S’iscaria.

Ore 11.30 – Festival della letteratura sarda. Presentazione dell’opera del prof. Francesco Casula, Letteratura e civiltà della Sardegna. Piazza Sant’Antoni.

Ore 12.00 – Presentazione ed avvio: “Su primu frore”. Concorso popolare tra i migliori formaggi fiore sardo della Barbagia. Piazza Marconi.

Ore 13.00 Tenores e Pastores si incontrano. Punto ospitalità.

Ore 16.00 – Festival della letteratura sarda. Intervista ad un autore: si dialoga con Antoni Arca e Nanni Falconi. Antoni Arca presenta il progetto “Medi Terra”. Coordina il dibattito Francesco Cheratzu. Piazza Sant’Antoni.

Ore 18.00 – Su tenore in Piazza. Piazza Marconi.

Ore 21.00 – Tenores e Pastores si incontrano. Punto ospitalità.

Autunno in Barbagia 2013 a Gavoi e Ollai

Autunno in Barbagia 2013 a Gavoi e Ollai

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *