Autunno in Barbagia 2013 a Gadoni – Dal 29 Novembre all’1 Dicembre

Dopo una settimana di stop dovuto alla tragica alluvione che ha sconvolto la Sardegna, torna questo fine settimana l’appuntamento con Autunno in Barbagia 2013 che propone ai visitatori altri due tappe. Una di queste si svolgerà a Gadoni dove dal 29 Novembre all’1 Dicembre 2013 la manifestazione prenderà il nome di “Sapori, suoni e tradizioni della Barbagia“.

Gadoni è un comune di poco meno di 1000 abitanti che fa parte dell’antica regione della Barbagia di Belvi. Il paese si distende sul fianco di una montagna in posizione dominante sulla piccola valle di un ruscello affluente del Flumendosa. Le miniere di rame presenti sul territorio, sfruttate già in epoca nuragica, è stata la maggiore fonte di ricchezza del paese nel dopoguerra, ma la successiva chiusura ha portato ad una continua emigrazione dei residenti. I 4350 ettari del territorio di Gadoni racchiudono al loro interno un enorme patrimonio dal punto di vista paesaggistico e ambientale come i boschi secolari di ”Crontas’‘,le suggestive gole scavate nel tempo dal fiume Flumendosa, la fitta macchia mediterranea di ”Norcui” e le garighe delle cime di ”sa Scova”.

Ecco qua il programma completo di Autunno in Barbagia 2013 a Gadoni:

Venerdì 29 Novembre 2013

Ore 16.00 – Apertura manifestazione: Apertura e visita alle domus antigas, mostre, magasinos ed esposizioni di prodotti locali.

Sabato 30 Novembre 2013

Ore 9.30 – Apertura e visita alle domos antigas, alle mostre e alle esposizioni;

Ore 10.00 – Visita agli stand ed esposizioni di prodotti locali;

Ore 17.30 – Rassegna “Viaggio nella tradizione 2013 “Gara Poetico dialettale con Barore Ladu e Zosepe Porcu accompagnati dai Tenores di Orgosolo”.

Ore 18.30 – Accensione del falò.

Ore 20.30 – “Notti e prendas” presenta Balli e canti in piazza con Kantidos e artisti vari.

Domenica 1 Dicembre 2013

Ore 8.30 – Inizio visite guidate alla miniera di Funtana Raminosa con Bus navetta per la miniera con partenza dalla Piazza IV Novembre;

Ore 9.00 – Apertura e visita alle domus antigas e alle mostre e delle esposizioni locali;

Ore 09.30 – Visita agli stand ed esposizioni di prodotti locali; Animazione lungo le vie del centro storico con icostumi tradizionali. Con la partecipazione di Coro polifonico Boghes de gaudiu onu, Gruppo folk S. Barbara di Gadoni, Gruppo Folk Antonia Mesina di Orgosolo e Su Cologone di Oliena, la maschera tipica locale Maimoni e Grastula, Mustayonisi e S’Orku Foresu di Sestu, Su Pimpirimponi di Sadali;

Ore 15.30 – Preparazione de “Sa Fracchera e is concas de mortu”

Ore 16.45 – “Is Fraccheras” riproposizione dell’antico rito.

Ore 17.30 – Degustazione di “culurgiones frittus”, “cocoi e erda” e altri piatti tipici della Barbagia a cura del Centro Commerciale Naturale Gadoni.

Ore 18.30 – Cantos e Ballos de Pratza: Rassegna di Balli e Canti intorno al falò;

Per maggiori informazioni: Azienda Speciale della Camera di Commercio I.A.A. di Nuoro

Autunno in Barbagia 2013 a Gadoni

Autunno in Barbagia 2013 a Gadoni

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *