Basket: La Fondazione Dinamo sposa il progetto ECHO

La Fondazione Dinamo sposa il progetto ECHO. Ieri nel corso di una conferenza stampa nella Club House societaria della Dinamo Sassari è stato presentato il progetto musicale “ECHO”, idea sostenuta dalla Fondazione Dinamo del presidente Carlo Sardara a favore di Earth Child House (Sa Domo de Sos Pitzinnos de sa Terra) le cui iniziative già in passato erano stato oggetto di collaborazione e attenzione per la Fondazione biancoblù.

Si tratta di un’iniziativa volta a raccogliere fondi a favore di “Earth Child House – Sa Domo de Sos Pitzinnos de sa Terra” e che sarà sostenuta appunto dalla società biancoblu che conferma di essere impegnata enl territorio non solo a livello sportivo, ma anche a livello sociale. Il progetto ECHO è sostenuto anche da artisti sardi ed internazionali,  ed ha come obbiettivo quello di creazione in Sardegna la prima biosfera in cui i bambini terminali e le loro famiglie possano trascorrere una settimana di felicità e serenità a contatto con la natura.

Assieme alla Dinamo questi sono gli artisti che hanno aderito al progetto “ECHO” sono: Tazenda, Elena Ledda, Piero Marras, Rossella Fara, Cordas et Cannas, Elva Lutza, Chichimeca, DrBoost feat. Claudia Crabuzza, Nasodoble, Carlo Doneddu, Ester Formosa (Spagna), Agricantus (Italia), Clark Datchler from Johnny Hates Jazz (UK), Marie Hines (USA) e Lilian Vieira (Brasil).

Per maggiori informazioni sul Progetto ed anche (e soprattutto!!!) per sostenerlo effettuando delle donazioni è possibile visitare il sito ufficiale del progetto ECHO: www.earthchildhouse.org

La Fondazione Dinamo sposa il progetto ECHO

La Fondazione Dinamo sposa il progetto ECHO

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *