Roma 2024: è Cagliari la candidata ad ospitare le regate delle Olimpiadi

Cagliari potrebbe ospitare le regate delle Olimpiadi del 2024 nel caso in cui queste si dovessero disputare a Roma. Il CIO deve ancora assegnare i Giochi Olimpici del 2024, ma come molti sanno l’Italia e Roma sono una delle candidate più autorevoli. Il capoluogo sardo ha tutte le carte in regola per essere la sede delle regate velistiche ed ha ricevuto anche l’approvazione di Francesco De Angelis, skipper di fama mondiale che è stato per anni al timone di Luna Rossa e che è stato scelto come “capitano” della Commissione vela per il Comitato Roma 2024De Angelis, che conosce molto bene il campo di gara del Golfo degli Angeli, ha dichiarato che “Al di là delle condizioni meteo, è importante la distribuzione del vento costante nell’arco dell’anno e presente in una serie lunga di giornate consecutive: ideale per la preparazione e lo svolgimento delle gare delle classe olimpiche. Non è un caso che molti atleti di diverse categorie e molti team, come la nazionale italiana, si allenino già qui“.

E’ quasi superfluo evidenziare che grande occasione sarebbe per Cagliari e per tutta la Sardegna poter ospitare una competizione importante come le Olimpiadi. L’organizzazione di un evento di interesse planetario porterebbe in Sardegna tanti soldi da investire, tanto lavoro ed amplierebbe notevolmente l’afflusso dei turisti non solo nel periodo estivo, perchè è tutti gli atleti olimpici avrebbero la necessità di stabilirsi nel capoluogo sardo anche per le fasi di allenamento in vista della competizione olimpica.

E’ entusiasta della prospettiva anche il sindaco di CagliariMassimo Zedda, che ha dichiarato che “Cagliari è già conosciuta a livello internazionale nel mondo della vela, e vogliamo che diventi un punto di riferimento nel Mediterraneo. Forti delle caratteristiche della città e delle sue bellezze, dobbiamo essere in grado di farci conoscere nel mondo: in questo senso, già solo il fatto che il nome di Cagliari sia associato a quello di Roma per i prossimi anni per un evento come le Olimpiadi è già importantissimo. Senza dimenticare che le altre candidate sono Parigi con Marsiglia per la vela, Los Angeles con Long Beach e Budapest che ancora non ha indicato quale città ospiterebbe le regate“.

Francesco De Angelis ha sottolineato i pregi di Cagliari entro nello specifico e dichiarando che in questa zona “ci sono due direzioni del vento una proviene da nord ovest, l’altra da sud-est, e garantiscono caratteristiche peculiari: l’onda è sempre bassa pur essendoci un’alta intensità di vento; questo è molto interessante per lo sviluppo che stanno prendendo le derive olimpiche che sono tutte barche molto veloci che non amano troppo l’onda. Prima l’onda favoriva le barche lente, ora rappresentano un freno. Quindi si ragiona esattamente all’opposto. Ho regatato molte volte a Cagliari sia con barche piccole, sia con dei monotipi d’altura e questo è un campo di regata molto interessante perché, oltre al vento costante, i cambi sono relativamente piccoli e difficili da interpretare. Sembra sempre una regata facile,  ma ogni volta è una regata a sé. È sempre una bella sfida per gli equipaggi”.

Roma 2024: è Cagliari la candidata ad ospitare le regate delle Olimpiadi

Roma 2024: è Cagliari la candidata ad ospitare le regate delle Olimpiadi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *