Autunno in Barbagia a Sorgono – Dal 21 al 23 ottobre 2016

Nel weekend torna l’appuntamento con l’edizione 2016 di Autunno in Barbagia che dal 21 al 23 ottobre 2016 sarà ospitata da Sorgono, un piccolo borgo barbaricino di circa di 1.600 abitanti dove gli abitanti apriranno i cortili delle proprie abitazioni accompagnando i visitatori in uno stupendo viaggio enogastronomico ed artistico. La manifestazione itinerante Autunno in Barbagia è una vera e propria una vetrina promozionale dell’interno della Sardegna, attenta custode di saperi e sapori di indiscusso valore, volta a promuovere le eccellenze produttive e le tradizioni materiali e immateriali dei popoli che vi abitano. Per l’occasione la manifestazione prenderà il nome di “Sa ‘innenna“.

Il paese di Sorgono nasce in un’area ricchissima di sorgenti sul lato occidentale del Gennargentu, circondato da straordinari paesaggi di granito scolpiti dal vento e boschi incontaminati. Geograficamente si trova nel centro geografico della Sardegna, in un territorio antico e magico dove è stato scoperto uno tra i più suggestivi allineamenti di menhir del Mediterraneo. Infatti, circa 200 menhir in località Bidu’e Concas sono stati datati tra il Neolitico finale e l’Eneolitico, testimoniando le prime frequentazioni umane dell’area. Sempre all’epoca preistorica risalgono le domus de janas oltre ai numerosi nuraghi e tombe dei giganti protagonisti della civiltà degli antichi sardi. Nell’altopiano di Iscalas si può godere di un singolare spettacolo creato dalla natura: le erosioni causate dagli agenti atmosferici hanno modellato i complessi granitici rendendo il panorama particolarmente suggestivo. I rilievi montuosi si alternano ai profili morbidi delle colline ricoperte dai vitigni di Cannonau, Monica, Muristellu dai quali si produce il rinomato vino DOC Mandrolisai.

Nel centro del paese le deliziose case in pietra a più piani, tipiche dell’architettura locale, sono custodite nelle intricate stradine che si congiungono alla via principale dove sono ancora visibili antichi palazzi nobiliari in stile gotico aragonese e liberty testimoni dell’antico ruolo di Sorgono come capoluogo Mandrolisai. Elementi dell’architettura tardo gotica sono rintracciabili nel campanile a torre della chiesa parrocchiale intitolata alla Vergine Assunta.

Durante Autunno in Barbagia si possono rivivere le arti e gli antichi mestieri, visitare le cortes e le cantine: dalle degustazioni ai punti di ristoro, dalle esposizioni di pittura alla fotografia naturalistica, archeologica e storica, frammenti di vita vissuta nel Mandrolisai. La vendemmia secondo tradizione è Sa ‘innenna: è possibile prendere parte a tutte le fasi della vendemmia, dalla raccolta dell’uva alla pigiatura (catziadura), e partecipare alla premiazione della terza edizione del Salone dei vini Wine and Sardinia. Infine, musicisti, sonadores, animazione itinerante daranno vita a sa festa; tra le iniziative la 6a edizione del Palio delle Botti.

Per maggiori informazioni sul paese di Sorgonovisitate il sito ufficiale dedicato al paese barbaricino sul sito ufficiale della manifestazione: Sorgono- Cuore della Sardegna

Autunno in Barbagia a Sorgono - Dal 21 al 23 ottobre 2016

Autunno in Barbagia a Sorgono – Dal 21 al 23 ottobre 2016

Ecco qua di seguito il programma completo della manifestazione:

VENERDÌ 21 OTTOBRE 2016

ORE 18:30 Presentazione della manifestazione e della proposta artistica e culturale. A cura delle associazioni partner dell’evento.
– Piazza della Vittoria
ORE 20 Apertura punti ristoro e intrattenimento musicale.
– Centro storico

SABATO 22 OTTOBRE 2016

ORE 9 Apertura cortes e mostre.
ORE 9 Apertura Salone dei vini Wine and Sardinia.
– Piazza Concas
DALLE ORE 10 Visite guidate al parco archeologico di Bidu ‘e Concas.
– Infopoint in piazza della Vittoria
ORE 10 Percorso didattico: Un viaggio DiVino. Gli studenti alla scoperta di attrezzature, immagini ed esperienze legate alla lavorazione del vino.
– Locali Ex Mercato, via Amsicora
DALLE ORE 10 2° raduno Fiat 500, moto e auto d’epoca.
– Stazione di rifornimento Esso
ORE 10 Convegno Comunicare il vino. II edizione.
– Salone dei vini
ORE 10:30 S’abbardente: dimostrazione distillazione delle vinacce.
– Centro storico
ORE 11 Inaugurazione uffciale di piazza A. Gramsci. A cura dell’amministrazione comunale e dell’associazione Amici di Gramsci.
– Centro storico
ORE 11 Su muscadeddu. Dimostrazione della lavorazione del moscato.
– Centro storico
ORE 12 Visita guidata alla Cantina del Mandrolisai.
– Corso IV Novembre, 20
ORE 15 S’abbardente: dimostrazione distillazione delle vinacce.
– Centro storico
DALLE ORE 15 FINO A SERA Intrattenimento musicale itinerante con i tre giovani sorgonesi Luigi Meleddu, Simone Arru e Francesco Macis.
– Centro storico
DALLE ORE 15 Dipingere con il vino: performance di pittura dell’artista Mauro Patta.
– Salone dei vini
ORE 15:30 Palio delle botti, 6a edizione.
– Centro storico
ORE 16 Visita guidata alla Cantina del Mandrolisai.
– Corso IV Novembre, 20
ORE 18 Incontro di divulgazione scientifica: Cosa mangiamo? Uno sguardo su grano, pane e salute. Seguirà una degustazione del pane tipico con semola di grano Cappelli coltivato nel territorio di Sorgono. A cura del Panificio Su Tzicchi di Anna Maria Carta.
– Sala consiliare palazzo del Comune
ORE 19 Aperiti-Vino, aperitivo presso i bar del paese.
ORE 20 Balli in piazza con l’organettista Sergio Putzu.
ORE 22 Intrattenimento musicale a cura del gruppo Bette The Band.
– Centro storico

DOMENICA 23 OTTOBRE 2016

ORE 9 Apertura cortes e mostre.
DALLE ORE 9 FINO A SERA Musica popolare itinerante con la compagnia Launeddas del Sinis.
– Lungo tutto il percorso
DALLE ORE 9 Visite guidate al parco archeologico di Bidu ‘e Concas.
– Infopoint in piazza della Vittoria
ORE 9 Apertura Salone dei vini Wine and Sardinia.
– Piazza Concas
ORE 10 Sa ‘innenna, 23a edizione. La vendemmia secondo tradizione.
– Vigna Loc. Pischina
DALLE ORE 10 Dipingere con il Vino: performance di pittura dell’artista Mauro Patta.
– Salone dei vini
ORE 10:30 S’abbardente: Dimostrazione distillazione delle vinacce.
– Centro storico
ORE 11 Visita guidata alla Cantina del Mandrolisai.
ORE 11 Su muscadeddu: dimostrazione della lavorazione del moscato.
– Centro storico
ORE 11 Rientro del carro a buoi dalla vigna e degustazione dell’uva e del vino del Mandrolisai.
– Piazza della Vittoria
ORE 12 Sa catziadura: pigiatura dell’uva.
– Centro storico
DALLE ORE 13 FINO A SERA Intrattenimento musicale itinerante.
– Centro storico
ORE 15 S’iscupadura e sa prentzadura (svinatura e torchiatura del mosto).
– Centro storico
ORE 15 Dimostrazione della realizzazione delle botti in legno.
– Centro storico
ORE 16 S’iscupadura e sa prentzadura (svinatura e torchiatura del mosto)
– Centro storico
ORE 17 Premiazione uffciale dei vini vincitori del Concorso Enologico Wine and Sardinia – III edizione
– Salone dei vini, piazza Concas
ORE 18 Balli in piazza con l’organettista Costantino Lai.
ORE 21 Chiusura cortes.

SABATO 22 E DOMENICA 23

Natura e Archeologia: Visite guidate al parco archeologico di Bidu ‘e Concas
– Infopoint in piazza della Vittoria
Wine and Sardinia | Salone dei vini: Padiglione con stand dedicati all’esposizione e alla degustazione di vini provenienti da tutta la Sardegna: approdo ideale per l’incontro e l’interazione tra addetti ai lavori, produttori, potenziali partner, investitori, appassionati enoturisti e winelovers. Acquistando il ticket all’ingresso il visitatore riceverà un calice Luigi Bormioli che utilizzerà per degustare i vini presenti all’interno del salone (25 cantine) e potrà assistere alla premiazione dei vini vincitori del Concorso Enologico Wine and Sardinia 2016, con il conferimento delle menzioni alla presenza di personalità istituzionali, dell’arte e della cultura sarda. L’artista Mauro Patta darà vita ad una performance di pittura unica nel suo genere, utilizzando il vino come pigmento per la realizzazione delle sue tele, mentre Anna Maria Arru, professionista dell’immagine, realizzerà un’esibizione di body painting, live di pittura artistica integrale sul corpo incentrata sul tema del vino. Wine and Sardinia è un evento realizzato da Pro Loco Sorgono con il patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna, del Comune di Sorgono e dalla Comunità Montana Barbagia Mandrolisai.
Festa di strada: Musica ed esibizioni itineranti con organettisti, musica popolare.

MOSTRE

• Un anno di-Vino: strumenti e immagini della vendemmia. A cura dell’associazione turistica Pro Loco Sorgono. – Locali ex Biblioteca, via Amsicora
• S’Urtzu et Is Arestes la maschera rituale sorgonese in mostra. A cura dell’Associazione Mandra Olisai e Max Casula. – Casa Serra, pianterreno
• Arredi e paramenti sacri. – Chiesa S. Maria Assunta
• Su Molinu: l’antico mulino sorgonese e la mostra del pane. – Via Niccolò Zucca
• Sorgono Antica: fotografie storiche. A cura dell’Associazione turistica Pro loco Sorgono.
– Museo del Legno, via Vittorio Emanuele
• Cassapanche e opere restaurate della Donazione Sau.
– Museo del legno, via Roma
• Strumenti del mondo pastorale e agricolo.
– Cortigia ‘e tziu Bobore
• I nostri tesori dimenticati. Sorgono: un patrimonio da valorizzare. Mostra archeologica presso il sito Bidu ‘e Concas
• I luoghi di Gramsci a Sorgono. A cura dell’associazione Amici di Gramsci.
– Centro storico, percorso segnalato
• Cronaca giornalistica sul territorio della Barbagia Mandrolisai negli anni ‘80. Mostra di frammenti di quotidiani originali scritti, raccolti e donati dal prof. Piero Ferrari. A cura della biblioteca
comunale di Sorgono e del Sistema Bibliotecario Barbagia-Mandrolisai.
• Incontri ravvicinati. Mostra fotografica naturalistica a cura di Archivio Marras.
– Centro sociale, corso IV Novembre
• Mostra delle uve Sorgonesi. A cura di Gianni Corriga.
– Via S. Antonio
• Mostra fotografica: L’Italia com’era – La Sardegna nelle immagini degli archivi Alinari (FI). A cura di Mauro e Max Casula. – Via de Castro
• Riti e tradizioni della medicina popolare a cura dell’Associazione Mandra Olisai. – Via Portico

Dove si trova Sorgono:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *