Sabato 6 e domenica 7 maggio 2017 a San Gavino Monreale si rinnova il culto del santo guerriero

Sabato 6 e domenica 7 maggio 2017 a San Gavino Monreale si rinnova il culto del santo guerriero. A San Gavino Monreale, nelle vie San Gavino e Santa Severa, il comitato organizzatore della festa di San Gavino Martire organizza in concomitanza con la manifestazione Monumenti Aperti il rituale e sentito appuntamento. Festeggiamenti religiosi e civili animeranno l’area della chiesa di San Gavino.

Le origini della festa di San Gavino Martire a San Gavino Monreale sono avvolte nella leggenda. Un santo guerriero festeggiato da pastori, questa è la tradizione sangavinese. Una festa doveva probabilmente gia svolgersi nei secoli bui del medioevo, ma è solo con l’800 che si hanno le prime certezze sull’effettivo svolgimento della festa. Nel diciannovesimo secolo si costituì ufficialmente il comitato de is pastoris. Da documenti privati risulta che di questo primo gruppo facevano parte i fratelli Inconis, Antonio Bissenti, Salvatore Bissenti, Antioco e Salvatore Meloni ma con gli anni sono diverse le famiglie che si sono avvicinate al comitato.

Oggi il comitato è aperto a chiunque voglia farne parte, un cambiamento ben rappresentato dal fatto che quest’anno il giovane presidente Andrea Congia, passerà il testimone a Valentina Pintore, prima donna a ricoprire il ruolo di presidente per la futura edizione.

Queste le dichiarazioni di Congia: “Dopo aver avuto l’onore l’anno passato di ricevere lo stendardo da Giuliano Marongiu, precedente presidente della festa vivrò quest’anno l’emozione di coordinare come presidente tutti i diversi aspetti della festa di San Gavino Martire e di passare il testimone al prossimo presidente Valentina Pintore”.

I festeggiamenti avranno inizio venerdi 5 maggio alle ore 17:00 con la suggestiva vestizione del simulacro del Santo nella chiesa Parrocchiale di Santa Chiara. Un momento dalla grande portata devozionale a cui seguire una breve processione con cui si condurrà il simulacro del Santo Guerriero nella splendida chiesetta a Lui dedicata. Ma saranno il sabato e la domenica i giorni principali della festa. Domenica 7 maggio alle ore 18:00 dalla Chiesa di San Gavino Martire partirà la Processione per le vie del paese. Il Simulacro del Santo, trasportato con il tradizionale cocchio, sarà accompagnato dai fedeli e dalle autorità civili e religiose, il corteo sarà preceduto dalla guardia a cavallo dei cavalieri, da alcuni gruppi folk e dai suonatori di Launeddas. Al termine della processione, nella centrale Piazza Marconi, avrà luogo lo scambio dello stendardo dal presidente uscente a quello di nuova nomina.

Questa per me è una splendida esperienza” racconta il giovane presidente uscente Andrea Congia, che aggiunge che è stata “un’esperienza che come giovane e come sangavinese sono onorato di poter portare avanti con la preziosa collaborazione di tutti i membri del comitato organizzatore della festa di San Gavino Martire”.

Oltre al lato religioso il comitato organizzatore ha deciso per questa edizione di dedicare parte della giornata di sabato 6 maggio ai più piccoli. A partire dalle ore 16:00 in via San Gavino e via Santa Severa inizierà il “Pomeriggio dei bambini”. Qui in un area sicura e protetta sarà possibile assistere al “Battesimo della sella” dove grazie alla presenza di personale qualificato, i piccoli ospiti potranno provare l’ebrezza di cavalcare dei docili pony e portare a casa il loro primo attestato di cavallerizzi in erba.

Festeggiamenti in onore di San Gavino Martire:

PROGRAMMA RELIGIOSO

VENERDI’ 5 Maggio 2017

Ore 17.15 – Vestizione del simulacro del Santo nella chiesa di Santa Chiara;
Ore 18.00 – Santa Messa. Breve processione dalla Chiesa Parrochiale alla Chiesa di San Gavino Martire.

DOMENICA 7 Maggio 2017

Ore 7,30 – Santa Messa presso la Chiesa di San Gavino Martire.
Ore 18.00 – Dalla Chiesa di San Gavino Martire partirà la Processione per le vie del paese; il Simulacro del Santo, trasportato con il cocchio, sarà accompagnato dai fedeli e dalle autorità civili e religiose; il corteo sarà preceduto da numerosi cavalieri con i cavalli bardati, da alcuni gruppi folk e dai suonatori di Launeddas. Al termine della processione, in Piazza Marconi, ci sarà lo scambio dello stendardo dal presidente uscente a quello di nuova nomina.
Ore 19:00 – Messa nella Chiesa di Santa Chiara. Il percorso della processione sarà il seguente: CHIESA DI SAN GAVINO MARTIRE, VIA SAN GAVINO, VIA TORINO,VIA GALILEO GALILEI, VIA FERMI, VIA PACINOTTI, VIA GALVANI, VIA MACCHIAVELLI, VIA TRENTO, VIA ROMA, PIAZZA MARCONI.

FESTEGGIAMENTI CIVILI

SABATO 6 Maggio 2017

Dalle ore 15.30 – Esposizione Mercatino Hobbisti e Artigianato locale
Dalle ore 16.00 – Nella via San Gavino e via Santa Severa inizierà il “Pomeriggio dei bambini” , ove saranno presenti:
– In collaborazione con il maneggio di Samatzai, i piccoli potranno vivere l’esperienza del “Battesimo della sella”.
– Vi saranno a disposizione gratuita dei fantastici “Giochi gonfiabili”.
– Delle bravissime animatrici eseguiranno il “Truccabimbi”.
Ore 21.30-22.00 – Apriranno la serata e si esibiranno due giovani talenti Sangavinesi: L’attore Alberto Ibba ed il Cantautore Davide Moreno. A seguire, direttamente da Striscia la Notizia, serata di Cabaret e Musica con Cristian Cocco e la sua band.
Dal pomeriggio fino al termine della serata sarà presente in loco un pratico punto ristoro.

DOMENICA 7 Maggio 2017

Ore 21.30-22.00 – Seconda Serata Musicale con lo spettacolo del Gruppo Dance Music: balli di gruppo, musica Folk, ballo liscio, musica latina. Durante la serata estrazione dei biglietti vincenti della Sottoscrizione a premi organizzata dal Comitato.

Sabato 6 e domenica 7 maggio 2017 a San Gavino Monreale si rinnova il culto del santo guerriero

Sabato 6 e domenica 7 maggio 2017 a San Gavino Monreale si rinnova il culto del santo guerriero

Dove si trova San Gavino Monreale:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *