26^ Mostra Regionale dello Zafferano a San Gavino Monreale – Sabato 12 e domenica 13 novembre 2016

Sabato 12 e domenica 13 novembre 2016 si svolgerà a San Gavino Monreale la 26^ edizione della Mostra Regionale dello Zafferano, un evento organizzato dal Comune e dalla Pro Loco di San Gavino. La prima edizione della “Mostra Regionale” risale al 1991, anno in cui il Comune ricevette l’autorizzazione della Regione Sardegna per dare alla mostra la denominazione che tutti oggi conoscono: “Mostra Regionale dello Zafferano“. Ma nei tre anni antecedenti, dal 1988 al 1990, il paese di San Gavino Monreale aveva già organizzato una manifestazione che ha di fatto aperto la strada, ovvero la “Giornata dello zafferano“. Durante le due giornate si terrà la 2^ edizione della “Mostra del Coltello Sardo“.

L’edizione 2016 sarà una rassegna interamente vissuta all’interno della cittadina di San Gavino Monreale. Il fulcro della manifestazione sarà la piazza Marconi, ma nel corso dei 2 giorni la Mostra Regionale dello Zafferano invaderà tutto il paese, ed in particolar modo il centro urbano di San Gavino Monreale.

Nel corso dei due giorni sarà possibile prendere parte alle visite organizzate ai campi di zafferano, per seguire le diverse fasi della lavorazione, partendo dalla raccolta per arrivare alla mondatura ed all’essicazione. Saranno organizzati inoltre convegni, mostre ed ovviamente degustazioni che vedranno lo zafferano come assoluto protagonista. Verrà organizzato anche un corso teorico-pratico sulla coltivazione e sulla trasformazione dello zafferano. Tra gli stand si potranno vedere all’opera anche artigiani ed hobbisti, e come anticipato si potranno ammirare anche i lavori dei bravissimi coltellinai sardi. Ovviamente non mancherà il buon cibo ed il buon vino, in particolar modo quello tipico del Campidano.

Ecco qua di seguito il programma completo della manifestazione:

SABATO 12 NOVEMBRE 2016

Ore 10,00 – Sede della Pro Loco di San Gavino Monreale – Piazza della Resistenza

Inaugurazione della Mostra con il convegno Zafferano, oro di Sardegna. Il nostro passato, il nostro futuro.

Per tale circostanza sono state invitate a partecipare le seguenti personalità:

  • Assessore Regionale all’Agricoltura Elisabetta Falchi
  • Assessore Regionale al Turismo Francesco Morandi
  • Fiduciario Slow Food Cagliari Dott.ssa Anna Cossu
  • Direttore Regionale di ARGEA
  • Direttore Regionale di LAORE
  • Presidente Regionale di Confederazione Italiana Agricoltori
  • Presidente Regionale di Coldiretti
  • Presidente Regionale di Confagricoltura
  • Rappresentanti dei comuni di Turri e VillanovafrancaS
  • Sono attesi anche interventi del cuciniere Davide Bonu, della biologa nutrizionista Michela Atzeni e dei produttori di zafferano D.O.P.

A PARTIRE DALLA MATTINA, FINO A FINE GIORNATA

  • Apertura degli stand con esposizione e vendita dello zafferano di San Gavino Monreale D.O.P. e di altre eccellenze agroalimentari locali come il riso e il miele.
  • 2ª Mostra Regionale del Coltello Sardo con esposizione di coltelli a cura dei maestri coltellinai.
  • Artigiani locali all’opera nelle strade.
  • Tour dei murales di San Gavino Monreale a cura di guide turistiche con partenza dalla Piazza Marconi ai seguenti orari: 09,30 / 11,30 / 15,30 (Il tour completo dura circa 2 ore, ma è previsto anche un Mini Tour della durata di un’ora (circa) con partenza alle ore 18,00). È GRADITA CONFERMA E PRENOTAZIONE ALMENO UN GIORNO PRIMA
  • Presso la casa campidanese Corte Ennas (via Umberto, 46) si terranno degustazioni di cibi e dolci a base di zafferano e assaggi di “su trigu cottu”, a cura del Comitato Santa Chiara. Esposizione e lavorazione dimostrativa di prodotti dell’artigianato locale.
  • Attività legate alla coltura e alla cultura dello zafferano, organizzate dall’associazione Sa Moba Sarda.
  • Mostre, iniziative culturali e degustazioni a cura di associazioni, gruppi sportivi e comitati locali nelle strade, nei locali interessati e negli stand.
  • 4° memorial “Uno Skizzo di Musica e Cucina” con proposte di street food, art expò e live music, presso il Mercato Civico.

Ore 17,00 – Piazza Marconi

ZAFFERITIVO – Aperitivo a cura dall’Istituto Alberghiero di Arbus con degustazioni “finger food e street food” a base di zafferano. Degustazione dei vini della cantina Su Entu di Sanluri a cura dei sommelier della FISAR (Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori).

Musica dal vivo del gruppo Adamà con Davide Moreno.

DOMENICA 13 NOVEMBRE 2016

A PARTIRE DALLA MATTINA, FINO A FINE GIORNATA

  • Apertura degli stand con esposizione e vendita dello zafferano di San Gavino Monreale D.O.P. e di altre eccellenze agroalimentari locali come il riso e il miele.
  • 2ª Mostra Regionale del Coltello Sardo con esposizione di coltelli a cura dei maestri coltellinai.
  • Il musicista Bruno Loi e altri suonatori di launeddas suonano per le strade e le piazze del paese, tra gli stand e le mostre.
  • Artigiani locali all’opera nelle strade.
  • Tour dei murales di San Gavino Monreale a cura di guide turistiche con partenza dalla Piazza Marconi ai seguenti orari: 09,30 / 11,30 / 15,30 (Il tour completo dura circa 2 ore, ma è previsto anche un Mini Tour della durata di un’ora (circa) con partenza alle ore 18,00). È GRADITA CONFERMA E PRENOTAZIONE ALMENO UN GIORNO PRIMA
  • Presso la casa campidanese Corte Ennas (via Umberto, 46) si terranno degustazioni di cibi e dolci a base di zafferano e assaggi di “su trigu cottu”, a cura del Comitato Santa Chiara. Esposizione e lavorazione dimostrativa di prodotti dell’artigianato locale.
  • Attività legate alla coltura e alla cultura dello zafferano, organizzate dall’associazione Sa Moba Sarda.
  • Mostre, iniziative culturali e degustazioni a cura di associazioni, gruppi sportivi e comitati locali nelle strade, nei locali interessati e negli stand.
  • 4° memorial “Uno Skizzo di Musica e Cucina” con proposte di street food, art expò e live music, presso il Mercato Civico.

Ore 8,00 – Parcheggio fronte ospedale

Ritrovo per iscrizioni, briefing, colazione e partenza della 3ª Escursione dello Zafferano (in bicicletta), organizzata da S.C. Monreal Bike A.S.D.

Ore 12,00 – Piazza Marconi

Pranzo curato dall’Istituto Alberghiero di Arbus con un menu che unisce lo zafferano alle prelibatezze del mare.

  • Primo: trofie con gamberi e zucchine.
  • Secondo: pesce spada in agrodolce con patate.

Il tutto, impreziosito dal profumo e dal sapore dello zafferano di San Gavino Monreale e dalle degustazioni dei vini della cantina Su Entu di Sanluri, a cura dei sommelier della FISAR (Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori). Per tutta la durata del pranzo e fino al pomeriggio, musica dal vivo con Grace L e la sua formazione musicale (Andrea Spano, Maurizio Congia, Yan Maillard e Daniele Serpi).

Ore 15,00 – Piazza Marconi

Iniziativa di gioco, spettacolo e animazione dedicata ai bambini con Tatabolla:

  • bolle di sapone
  • truccabimbi
  • giochi con i palloncini
  • intrattenimento e divertimento

Con la partecipazione del Centro di Aggregazione Sociale di San Gavino Monreale.

Ore 18,00 – Piazza Marconi

Musica e balli tradizionali con l’accompagnamento della fisarmonica a cura del gruppo folk sangavinese Faìnas Antigas, con la partecipazione dei gruppi folk delle zone limitrofe. La musica e i balli proseguiranno anche durante la cena finale e fino a sera inoltrata.

Ore 19,00 – Piazza Marconi

Cena di chiusura, organizzata e gestita dalla Pro Loco di San Gavino Monreale, con degustazioni dei vini della cantina Su Entu di Sanluri, a cura dei sommelier della FISAR (Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori).

Per maggiori informazioni scrivete a sangavinoproloco@gmail.com

Ed ecco qua invece qualche indicazione per alloggiare a Cagliari e ad Oristano

26^ Mostra Regionale dello Zafferano a San Gavino Monreale

26^ Mostra Regionale dello Zafferano a San Gavino Monreale

Dove si trova San Gavino Monreale:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *