Gustate un menù tipico campidanese al ristorante Su Furriadroxu a Pula!

Oggi vogliamo proporre a tutti i nostri lettori un delizioso ristorante tipico campidanese che si trova nel cuore centro storico di Pula, in provincia di Cagliari. Stiamo parlando del ristorante Su Furriadroxu, che propone ai suoi clienti le migliori specialità della cucina campidanese, che potranno essere gustate in un ambiente di amicizia e cordialità che ha in Andrea “su meri ‘e domu“. Entrando a Su Furriadroxu si viene accolti nella stupenda corte (o pratza) ornata da profumati aranci e limoni, mentre all’interno del ristorante troviamo la tipica sala coperta da canne e capriate ed un bel loggiato (o lolla). A Su Furriadroxu i clienti si immergono in un’atmosfera d’altri tempi dove sarà possibile degustare i piatti tipici della tradizione locale.

Ma cosa indica la parola Su Furriadroxu? Il ristorante prende il nome dalla tipica casa a corte che distingue l’architettura dei villaggi e borghi del Campidano.

Un disegno della casa campidanese che ospita Su Furriadroxu

Un disegno della casa campidanese che ospita Su Furriadroxu

Il menù del ristorante tipico campidanese propone ai clienti una vasta scelta. Vediamo insieme le prelibatezze che vengono preparate ogni giorno dal qualificatissimo staff di Su Furriadroxu .

Per iniziare la cena in menù ci sono vari tipi di taglieri, come ad esempio il Tagliere della Casa, con una selezione di salumi, formaggi e stuzzichini caldi, oppure il Tagliere del Cacciatore, che propone alcune specialità come il prosciutto di cinghiale e la salsiccia secca che sono accompagnati da vari tipi di formaggi (anche piccanti), ed ancora il Tagliere del Pastore, dove sono i formaggi locali a farla da padrone, ed infine il Tagliere del Contadino, che oltre a salumi e formaggi propone anche un’interessante selezione di verdure locali. Oltre ai taglieri, tra gli antipasti figurano anche altri piatti, come il delizioso Pecorino arrosto e la Ricotta affumicata con bottarga di muggine, oltre alle classiche selezioni di affettati e formaggi.

Tra i primi piatti quello più richiesto sono ovviamente i Malladeddus alla campidanese, preparati con un ragù di salsiccia e pecorino, ma meritano un assaggio anche la Frègula al ragù denso di capra, i Maccheroni di ferretto alla fonduta di pecorino e noci ed i deliziosi Ravioli campidanesi, con ripieno di ricotta e zafferano alla fonduta di pecorino e arancia.

Tra i secondi piatti il fiore all’occhiello è il Porceddu allo spiedo, il maialino da latte (che non deve pesare più di 6 chili) che viene preparato semplicemente arrostendolo allo spiedo a fuoco vivo, per dare la giusta croccantezza alla cotenna. Per chi apprezza i sapori più decisi il menù di Su Furriadroxu propone la Coscia di pecora scaloppata al forno ed i Bocconcini di capra in tegame, oltre ai vari piatti di bistecca, tagliata e le classiche grigliate.

Porceddu allo spiedo

Porceddu allo spiedo (foto Su Furriadroxu)

Per chiudere ci sono i dessert, come la Sebada col miele, uno uno dei dolci sardi più conosciuti, oppure la Crema di ricotta al miele e limone, ed ovviamente una serie di dolcetti sardi assortiti per tutti i gusti.

Sebada (foto Su Furriadroxu)

Un piatto di Sebada (foto Su Furriadroxu)

Vi è venuta fame? A noi sicuramente sì! Su Furriadroxu si trova a Pula, 30 km a Sud di Cagliari, in via XXIV Maggio 11. Per prenotare una tavolo o per organizzare una serata speciale potete contattare il ristorante tipico campidanese telefonicamente ai numeri 070/9246148 e 338/7317096, oppure via mail scrivendo a andrea@sufurriadroxu.it.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *